Pensione Opzione donna 2020: 35 anni di contributi con arrotondamento?

-
28/12/2019

Pensione Opzione donna nel 2020, si possono arrotondare i contributi richiesti? Analizziamo la normativa sulla proroga e cosa è possibile fare.

Pensione Opzione donna 2020: 35 anni di contributi con arrotondamento?

La pensione Opzione donna è stata confermata anche per il 2020, bisogna attendere la pubblicazione in G.U. e le circolari Inps attuative. I requisiti richiesti sono 58 anni di età anagrafica per le lavoratrici dipendenti e 59 anni per le lavoratrici autonome; per entrambe le categorie è richiesto un requisito contributivo di 35 anni. I requisiti devono essere maturati entro il 31 dicembre 2019. L’assegno pensionistico viene erogato dopo una finestra di 12 mesi per le lavoratrici dipendenti e 18 mesi per le lavoratrici autonome, escluse dalla finestra le dipendenti del comparto scuola.

Pensione Opzione donna: requisito contributivo

Una lettrice ci pone la seguente domanda:

Spett.le Redazione,

avrei necessità di conoscere l’attuale regola applicata dall’INPS per quanto attiene il calcolo dei contributi per opzione donna pubblico impiego.

In particolare, se viga l’arrotondamento a 35 anni per coloro che hanno raggiunto la soglia di 34 A, 11 M, 16 GG. Nel mio caso 22 gg.

Ringraziando infinitamente.

Risposta. Il requisito contributivo richiesto è di 35 anni di contributi utili (52 settimane annue), valida la contribuzione obbligatoria, volontaria, da riscatto e figurativa, sono esclusi dal calcolo della contribuzione figurativa accreditata, i contributi per malattia e disoccupazione (NASPI).

Non sono previsti arrotondamenti, entrambi i requisiti pieni: anagrafico e contributivo, devono essere maturati entro il 31 dicembre 2019.

Anche se per poco, lei non raggiunge il requisito contributivo richiesto. Dovrà attendere la possibile proroga dell’Opzione donna nel 2021.


Leggi anche: Contact center INPS: numero verde dall’Italia e dall’estero

Per approfondimenti sulla contribuzione e la cristallizzazione del diritto, consiglio di leggere: Pensione Opzione Donna: contributi utili, penalizzazione e cristallizzazione