Pensione per i nati nel 1959: quali possibilità?

Un’unica alternativa di pensionamento per chi non riesce a soddisfare i requisiti di tutte le altre forme di prepensionamento.

Salve sono  nata il 30/08/1959 attualmente disoccupata e regolarmente iscritta alle liste di collocamento. Sono stata licenziata nell’ottobre 2015. Ho percepito 2 anni di Naspi. Attualmente ho 35 anni e 3 mesi di contributi versati comprensivi della Naspi. Ho lavorato nel settore privato. Vorrei sapere se c’è qualche possibilità di andare in pensione anticipata dato che per opzione donna purtroppo non posso accedervi dato che non valgono i contributi figurativi. Grazie

Con quasi 60 anni di età e 35 anni di contributi le possibilità di pensionamento attuali non sono moltissime. 

Pensione e prepensionamento

Non riesce ad accedere all’opzione donna a causa della presenza dei contributi figurativi da Naspi. Non riesce ad accedere all’Ape sociale e all’Ape volontario a causa della giovane età (sono richiesti un minimo di 63 anni e a fine 2019 entrambe le misure vedranno la loro fine). Pensione anticipata non ci sono possibilità, per la quota 100 occorrono almeno 38 anni di contributi e 62 anni di età.

Se si esclude la pensione di vecchiaia, che raggiungerà al compimento dei 67 anni (più adeguamento dell’aspettativa di vita Istat) l’unica alternativa che mi viene in mente è la Rita, per accedere alla quale però ha bisogno di aver versato per almeno 5 anni contributi in un fondo previdenziale complementare (cosa che in Italia, purtroppo, non tutti fanno, ma che potrebbe aver fatto con l’accantonamento del TFR non in azienda). Se possedesse questo requisito, quindi, potrebbe accedere al prepensionamento tramite la RITA.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.