Pensione Quota 100 a pieno regime e reddito di cittadinanza con multe e galera, le ultime novità

Pensione Quota 100 e reddito di cittadinanza: Si attende l’arrivo della nota di aggiornamento del Def documento economico finanziario, per varare la riforma. Il presidente del Consiglio fa sapere che i fondi per la pensione Quota 100 ci sono e andrà a pieno regime. Ricordiamo che la quota 100 prevede i seguenti requisiti: 62 anni di età e 38 anni di contributi (requisito vincolante), con un massimo di 2/3 anni di contributi figurativi. 

Reddito di cittadinanza: una misura che porterà l’Italia al baratro

All’opposizione con Silvio Berlusconi, definisce il reddito di cittadinanza un disastro che non può portare ad eliminare la povertà, in molti non cercheranno nemmeno un lavoro, molti lavoreranno in nero. Si rivolge al M5S e alla Lega, e invita a ragionare e a studiare la situazione, guardando anche i numeri del bilancio, a non mirare ad una misura distruttiva come questa. Termina la sua intervista, con la speranza che questo governo termini presto il suo operato, l’Italia si sta avviando verso il baratro.

Il reddito di cittadinanza viene bocciato anche da una buona parte dei sostenitori della lega, riceve critiche dall’Europa e anche da Tito Boeri dell’Inps, che considera la manovra distruttiva, che farà aumentare la disoccupazione.

Chi imbroglia sul reddito di cittadinanza fino a sei anni di galera

Il vicepremier Luigi Di Maio, in riferimento al reddito di cittadinanza, ha risposto, che cercherà di

contrastare la povertà, e incentiverà i ragazzi a trovare lavoro, perché demoralizzati e depressi, dopo aver per molti anni cercato lavoro invano. In molti non pensano più all’Italia, ma cercano di racimolare i soldi per un biglietto verso Londra, in cerca di dignità e lavoro. Questa misura, non aiuterà questi ragazzi a stare seduti sul divano a non fare niente, tutti dovranno avere una giornata impegnata in formazione o per i lavori di pubblica utilità, ciò significa che non avranno il tempo di lavorare in nero. Chi imbroglia sarà punito severamente, fino a sei anni di galera per dichiarazioni non conformi alla legge, ci saranno duri controlli.

Pensione Quota 100 e Reddito di cittadinanza

Pensione Quota 100 a pieno regime e reddito di cittadinanza con multe e galera, le ultime novità ultima modifica: 2018-10-05T06:05:33+00:00 da Redazione NotizieOra

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.