Pensione quota 100: ancora qualche punto interrogativo

-
18/12/2018

I docenti che non hanno presentato domanda di cessazione dal servizio potranno accedere alla pensione con quota 100 il 1 settembre 2019?

Pensione quota 100: ancora qualche punto interrogativo

 
 
Non è tanto quanto compirà gli anni, poichè compiendoli a giugno potrebbe tranquillamente accedere al pensionamento il 1 settembre 2019, ma il punto interrogativo riguarda il pensionamento con la quota 100 per gli insegnanti che non avendo presentato la domanda di cessazione dal servizio il 12 dicembre 2018 non si sa ancora se potranno fruire della quota 100 nel 2019.
Si parla della possibilità di una circolare MIUR che permetterebbe a chi è in possesso dei requisiti entro il 31 marzo di poter accedere al pensionamento il 1 settembre, ma al momento sono tutte voci di corridoio. Per poter avere certezze sulla fruibilità della quota 100 per il comparto scuola bisognerà non solo attendere il decreto attuativo della misura ma anche successive indicazioni del MIUR per gli insegnanti in possesso dei requisiti al 31/8 che non hanno presentato domanda di cessazione dal servizio.

 
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio