Pensione Quota 100 con stop alla legge Fornero la domanda a gennaio l’assegno ad aprile 2019

Riforma pensione e Quota 100, in quest’articolo racchiuderemo tutte le novità intervenute in questa settimana, molto importante e decisa, dove si delieano le specifiche tecniche per l’uscita anticipata. E’ possibile contattare la redazione che si componte di un team di consulenti,  per chiarire dubbi o esporre il proprio problema, mail di contatto: [email protected]

Pensioni e quota 100: tornano le “finestre”

Importanti novità sulle pensioni e la quota 100 cheil governo vorrebbe introdurre per allentare la legge Fornero. La prima novità riguarda i tempi di procedura. A quanto pare, tutto slitterà a primavera inoltrata, precisamente al mese di aprile, e dunque non più a gennaio 2019 come inizialmente era stato promesso.

La seconda novità ha a che fare con la reintroduzione delle cosiddette finestre in uscita. Claudio Borghi, presidente della commissione Bilancio della Camera, pensa che sia possibile reinserire le finestre per l’uscita dal lavoro. L’iniziativa sarà attuata dopo il primo trimestre con le date di uscita fissate ad aprile, luglio, ottobre e gennaio 2020.

Leggi la notizia completa: Pensioni e quota 100: tornano le “finestre” per pensionamento anticipato

Pensione anticipata Ape Sociale e Opzione donna, verso la proroga

Pensioni e quota 100: tornano le "finestre" per pensionamento anticipatoViste le molteplici difficoltà incontrate da questa Riforma pensioni, nelle ultime ore, cambiano gli scenari. Il nuovo governo, aveva più volte chiarito che non intendeva prorogare la pensione anticipata Ape Sociale, anche se la proroga di questa misura, era stata inserita nella legge di bilancio 2018. Infatti, è stato previsto un fondo pensione Ape Sociale. Nella legge di bilancio 2018, si legge che il fondo avrà dotazione di 17,4 milioni di euro per il 2019, 12,1 milioni per il 2020, 14,4 milioni per il 2021, 6,6 milioni per il 2022, 7,9 milioni per il 2023 e 5 milioni a decorrere dal 2024.

Leggi la notizia completa: Pensione anticipata Ape Sociale e Opzione donna, verso la proroga, le ultime novità

Pensione Quota 100 a 62 anni con modifica della legge Fornero, subentrerà il divieto di cumulo

Le ultime novità sulla Quota 100, aprono una nuova ipotesi molto preoccupante. Con la modifica della riforma Fornero, allo studio attualmenta al governo, potrebbe tornare il divieto di cumulo tra pensione e redditi da lavoro, che era stato cancellato nel 2009.

I lavoratori che lasceranno il lavoro con la Quota 100, che prevede il requisito di 62 anni di età e 38 anni di contributi, potrebbe essere vietato intraprendere un’attività lavorativa, anche da dipendente per arrotondare la pensione.

Leggi la notizia completa: Pensione Quota 100 a 62 anni con modifica della legge Fornero, subentrerà il divieto di cumulo, le novità

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.