Pensione Quota 100, riscatto della laurea scontato del 50%

Riscatto della laurea novità nella bozza di decreto su quota 100, previsto uno sconto del 50% sui dalle imposte.

Il governo che sta mettendo appunto il decreto su reddito di cittadinanza e quota 100, ha pensato di introdurre nel provvedimento una novità che riguarda il riscatto della laurea a fini pensionistici cioè ridurre del 50% i costi dalle imposte, ma solo per chi ha meno di 40 anni ed hanno iniziato a lavorare dal 1996.

Riscatto della laurea: che cos’è

Il riscatto della laurea, si può effettuare solo se l’interessato ha conseguito il titolo di studio, è un istituto che consente di valorizzare gli anni di studio per il conseguimento della laurea.

Non si possono riscattare gli anni, invece:

  • di iscrizione fuori corso;
  • quelli già coperti da contribuzione obbligatoria o figurativa o da riscatto che sia non solo presso il fondo cui è diretta la domanda stessa, ma anche negli altri regimi previdenziali richiamati dall’articolo 2, comma 1, decreto legislativo 30 aprile 1997, n. 184.

I corsi di studi per cui si possono, invece, riscattare sono:

  • i diplomi universitari, con corsi con durata non inferiori a due e superiore a tre anni;
  • i diplomi di laurea i cui corsi con durata non inferiore a quattro e superiore a sei anni;
  • i diplomi di specializzazione conseguiti dopo la laurea o al termine di un corso di durata non inferiore a due anni;
  • i dottorati di ricerca i cui corsi sono regolati da specifiche disposizioni di legge;
  • i titoli accademici introdotti dal decreto 3 novembre 1999, n. 509 ovvero Laurea (L), al termine di un corso di durata triennale e Laurea Specialistica (LS), al termine di un corso di durata biennale propedeutico alla laurea.

Il riscatto della laurea può riguardare sia l’intero sia i singoli periodi. Anche i soggetti inoccupati possono richiederla.

Legge di Bilancio 2019: il riscatto della laurea sarà più economico?

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.