Pensione Quota 41 senza vincoli per tutti, sarà calcolata con il metodo contributivo?

Pensione anticipata Quota 41 per tutti, calcolata con il sistema contributivo, la domanda di una nostra lettrice:

Buongiorno! Intanto che sapremo cosa succederà con la legge di stabilità, molti sono i dubbi circa le proposte che avanzano.

Ad esempio “quota 40 o 41” che sia, chi vorrà accedervi vedrà la propria pensione calcolata per intero con il metodo contributivo?

Se così fosse non sarebbe altro che l’opzione donna per tutti! Allora che lo dicano! Nel mio caso avevo fatto fare i conti (avevo considerato l’idea dell’opzione donna avendone i requisiti): ci avrei rimesso 700 euro lordi al mese per tutta la vita!

Con i saluti più cordiali.

La pensione Quota 41 sarà per tutti ma con penalità, è quanto si evince dalle ultime indiscrezioni. Chi sveglierà di aderire a questo nuova misura pensionistica per l’uscita anticipata dal lavoro,  dovrà accettare il ricalcolo contributivo della pensione a partire dal 1996.

Per i contribuenti, che possiedono meno di 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995, non cambierà nulla. La penalizzazione sulla pensione si farà avanti, per hi possiede dai 18 anni di contributi in su al 31 dicembre 1995. Analizziamo tutte le novità che si prevedono per la Quota 41 per tutti e le penalizzazioni.

Pensione Quota 41 come sarà calcolata

Da indiscrezioni, la Quota 41 non sarà inserita nella Legge di Bilancio 2019, bisognerà trovare i fondi per poterla rendere esecutiva, per il momento sarà spostata nel 2020.

Ricordiamo che la Quota 41 esiste già ed è riservata ai lavoratori precoci in particolari situazioni, questa misura rimarrà in vigore, finchè non verrà formulata e approvata la nuova Quota 41 per tutti.

La nuova misura sarà calcolata con il sistema contributivo che si basa sull’ammontare dei contributi accreditati, rivalutati, e sull’età pensionabile.

Calcolo contributivo

Per i lavoratori appartenenti alla generalità delle gestioni Inps, il calcolo dell’assegno pensionistico  è:

  • retributivo sino al 31 dicembre 2011, poi contributivo, per chi possiede almeno 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995;
  • retributivo sino al 31 dicembre 1995, poi contributivo, per chi possiede meno di 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995;
  • solo contributivo, per chi non possiede contributi al 31 dicembre 1995.

La penalizzazioni in alcuni casi diventa significativa e come l’Opzione donna non risulta conveniente, in alcuni casi si può arrivare anche al 30% in meno sull’assgno pensionistico.

L’Opzione donna, nel 2019 se la proroga verrà inserita nella legge di bilancio, porterà delle significative novità, accessibile a tutte e a costo zero, per sapere di più, consultare: Pensione anticipata Opzione donna per le nate nel 1961 dal 2019, le novità

Ricordiamo che per il momento queste sono solo ipotesi, in quanto la norma non è ancora in fase di elaborazione, inoltre si prevede che non sarà attuata nel 2019, quindi tutto può cambiare.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]

Quota 41

Pensione Quota 41 senza vincoli per tutti, sarà calcolata con il metodo contributivo? ultima modifica: 2018-08-12T08:45:19+00:00 da Redazione NotizieOra

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.