Pensioni: come anticipare di 4 anni la pensione di vecchiaia

-
26/08/2019

Quale misura permette di accedere alla pensione con 4 anni di anticipo rispetto a quella di vecchiaia?

Pensioni: come anticipare di 4 anni la pensione di vecchiaia

Per chi vuole accedere alla pensione con un certo anticipo rispetto ai  67 anni necessari per l’accesso alla pensione di vecchiaia, molto importante è il numero di anni di contribuzione versati poichè quasi tutti i pensionamenti anticipati richiedono un requisito contributivo abbastanza alto. Diciamo quasi tutti, poichè c’è una misura che con soli 20 anni di contributi permette di anticipare di 4 anni la pensione di vecchiaia. Un nostro lettore ci chiede: Ho 63 anni, sono nato il 15 marzo 1956 con 20 anni di contributi. Vorrei sapere se posso andare in pensione.

Pensione anticipata con 20 anni di contributi

Ovviamente, come abbiamo scritto sopra, non ci sono molte misure che permettono l’anticipo pensionistico con soli 20 anni di contributi. Non molte, quindi, significa che qualche cosa che permette di andare in pensione prima dei 67 anni con pochi anni di contributi esiste.

Non si tratta di una vera e propria pensione anticipata ma piuttosto di un anticipo grazie ad un prestito a garanzia pensionistica. La misura che permette di anticipare di 4 anni la pensione di vecchiaia è l’Ape volontario, ma attenzione, il costo dell’anticipo ricade interamente sul richiedente. 

La pensione viene concessa con 4 anni di anticipo grazie ad un prestito erogato dalle banche che andrà, poi, restituito all’accesso alla pensione di vecchiaia maggiorato degli interessi. La restituzione può avvenire con prelievi ventennali sulla futura pensione (ma si può anche decidere di pagare in un numero di rate minore).


Leggi anche: Bonus bollette 2021 con sconto automatico: ecco chi potrà ottenerlo e come si accede

Purtroppo, con i suoi anni di contributi, questa è l’unica alternativa di pensionamento alla pensione di vecchiaia, in alternativa dovrà attendere il compimento dei 67 anni.