Pensioni notizie in tempo reale: quota 100 e quota 41 si faranno per Salvini

Gli interventi di ieri di Matteo Salvini sulla riforma pensioni confermano la volontà di abrogare quanto prima la Legge Fornero con la quota 100 e la quota 41.
Secondo il leader legista, infatti, le pensioni con le quote devo entrare a far parte del sistema pensionistico italiano per abrogare la Legge Fornero.
Vediamo quali sono le affermazioni di Salvini al riguardo.

Pensioni: abrogazione legge Fornero

Quando Berlusconi con le sue dichiarazioni ha fatto vacillare il patto di governo, Salvini ha ribadito che “Abbiamo firmato un patto, sulle pensioni c’è scritto nel programma azzeramento della Fornero e anche Berlusconi l’ha firmato”.
Secondo Salvini “Chi dice che la Fornero non si tocca fa il male dell’Italia e dei ragazzi che non trovano lavoro. La proposta della Lega è quello di consentire il ritiro dal lavoro con 41 anni di contributi e con quota 100”.

Pensione quota 100 e 41

Sulle pensioni a quote Salvini fa sapere la sua intenzioni di voler restituire ai pensionati gli aumenti cancellati ingiustamente dalla Fornero.
Salvini spiega che dopo 41 anni di lavoro la pensione è meritata e che quota 100 e 41 permettono il ricambio generazionale permettendo, tramite i pensionamenti, di occupare i giovani che attualmente per trovare lavoro sono costretti ad andare all’estero.

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.