Permessi legge 104: possibile avere 2 ore al giorno invece di 3 giorni al mese?

-
13/11/2018

Permessi legge 104: a chi spettano le 2 ore al giorno e chi, invece, deve fruire dei 3 giorni al mese?

Permessi legge 104: possibile avere 2 ore al giorno invece di 3 giorni al mese?

Buongiorno, cortesemente un informazione :

sono dipendente a tempo indeterminato di un azienda privata, 38 ore 
settimanali. (Più di 6 ore al giorno).Ho ottenuto 3 giorni di permesso, 
legge 104/ 92 per mia madre ,che ha anche l indennità di 
accompagnamento, vorrei sapere cortesemente se invece dei tre giorni di 
permesso : potrei fare nuova domanda per avere 2 ore al giorno,anziché i 
tre giorni.Per il tipo di patologia che ha mamma ,sarebbe di gran lunga 
migliore,per noi .
Se possibile,  avere quest ultima opportunità,
potete anche inviarmi circolare INPS?

 

I permessi legge 104 di 2 ore giornaliere al posto dei 3 giorni mensili posso essere fruiti solo se si assiste un figlio minore o un minore affidato. I permessi in modalità oraria, nell’ammontare di 2 ore al giorno, possono essere richiesti  anche dal lavoratore portatore di handicap grave, per sé stesso.

 In tutti gli altri casi il lavoratore che assiste un familiare con handicap grave in base alla legge 104 articolo 3 comma 3,deve fruire dei permessi nella misura dei 3 giorni mensili o frazionati ad ore.

Il frazionamento dei 3 giorni di permessi ad ore non va confuso con le 2 ore di permesso giornaliere (in base mensile infatti il monte ore è minore).

Permessi legge 104 frazionati ad ore: come funzionano?

E’ possibile per il lavoratore che assiste un familiare disabile frazionare in ore i 3 giorni di permessi 104 secondo la seguete formula:


Leggi anche: Dolci tipici di Natale regione per regione vediamo quali sono

(orario settimanale di lavoro: numero di giorni lavorati settimanalmente) x 3

Nel suo caso: (38:6)x3=19

Le ore mensili che le spetterebbero sarebbero 19.

Circolari INPS di riferimento:

  • Messaggio INPS 18 giugno 2007, n.  15995 – Oggetto:frazionabilità dei permessi giornalieri di cui al comma 3 della legge 104/92 – modifica criteri –
  • Messaggio INPS 28 giugno 2007, n.  16866 – Oggetto: frazionabilità dei permessi ex articolo 33 comma 3 della legge n.104/1992- Massimale orario mensile- Ulteriori istruzioni.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]