Permessi legge 104, tre modi diversi per usufruirne: ecco quali

-
02/09/2018

Permessi legge 104 si può decidere come usufruirne: ecco tutte le modalità

Permessi legge 104, tre modi diversi per usufruirne: ecco quali

I soggetti disabili o i familiari che assistono un disabile, con la legge 104 possono usufruire dei permessi lavorativi retribuiti. La legge 104/92 è rivola ai disabile e coinvolge anche i familiari che possono beneficiare di diverse agevolazioni tra cui i permessi lavorativi retribuiti.

Permessi legge 104: modalità di utilizzo

Per usufruire dei permessi retribuiti della legge 104, sono possibili in tre modalità diverse:

  • 3 giorni retribuiti al mese;
  • due ore al giorno;
  • in maniera frazionata.

Mettiamo in evidenza la diversità dei due ultimi diversi modi di usufruire i permessi della legge 104, cioè tra l’usufruire in due ore al giorno e nel modo frazionato. Sembra essere la stessa cosa ma in effetti sono due modalità completamente diversi.

Il disabile o il familiare che ne si prende cura del disabile, può richiedere di usufruire dei permessi legge 104 due ore al giorno se lavora più di 6 ore giornaliere o un’ora di permesso al giorno se lavora meno di 6 ore.

Permessi legge 104

Permessi lavoro legge 104: in modo frazionato

Il disabile o anche il familiare che si prende cura del disabile, può fare richiesta di usufruire dei permessi legge 104 in modo frazionato. Ciò significa che può frazionare le ore in modo diverso in diverse giornate, in base alle proprie esigenze.

La totalità delle ore di permesso che può usufruire durante il mese si calcola in questo modo: orario di lavoro settimanale diviso il numero dei giorni lavorati, moltiplicato per 3. Il risultato sono le ore di permesso utilizzabile durante il mese.

Queste ore possono essere utilizzate in maniera diversa rispetto alle 2 ore giornaliere di permesso.

Ma bisogna sottolineare, che la frazionabilità per i lavoratori del pubblico impiego è subordinata a quanto previsto al singolo contratto collettivo di categoria. Mentre per i lavoratori del settore privato l’INPS prevede la possibilità di frazionare le ore.


Leggi anche: Fondo imprese in difficoltà: domande in riapertura

Permessi legge 104 per il lavoratore che assiste il familiare distante da casa