Poste italiane allerta hacker: attenzione ai vostri conti online

Poste italiane è stata presa nuovamente sotto tiro dagli hacker. La polizia statale lancia l’allarme e invita a fare attenzione a determinati messaggi.

Poste italiane è stata presa nuovamente sotto tiro dagli hacker. La polizia statale lancia l’allarme e invita a fare attenzione a determinati messaggi.

Attenti alla truffa!

Falsi messaggi per truffarvi e rubare le vostre credenziali d’accesso ai conti online. Poste italiane è di nuovo nel mirino dagli hacker e questo è il loro modo di agire.

Tutto ciò non suona come una novità. Una tattica di questo tipo, infatti, era già stata messa in atto in passato. Non è un caso raro, direte: tutti, o almeno molti clienti, sono stati vittima di innumerevoli frodi. Eppure i truffatori ci riprovano e i servizi online delle Poste sono nuovamente in pericolo.

Nonostante ciò, Poste Italiane non ha ancora adottato delle misure di sicurezza più efficienti, quindi vi invitiamo a prestare particolare attenzione ai messaggi che potreste ricevere.

Cosa succede se mi arriva un messaggio?

Basta essere attenti per evitare una truffa bella e buona! Come già detto in precedenza, i truffatori agiscono tramite sms o e-mail.

In un primo momento potreste dare per scontato che sia un normalissimo messaggio delle Poste, sembrando, appunto, inviato dalle stesse “per motivi di sicurezza”. Ricordate che Poste Italiane non si serve mai di questi metodi per procedure o comunicazioni destinate ai clienti. Inoltre, dando uno sguardo in più, potreste anche rendervi conto dei molti errori di grammatica tipici di questi messaggi.

In essi vi sarà richiesto di immettere le credenziali d’accesso ai vostri conti online, come Postepay o Bancoposta, nel link apposito che compare nel messaggio. Una volta inseriti i vostri dati non potrete più tornare indietro. Basterà inserire codice utente e password e tutto sarà già nelle mani degli hacker per una truffa completa al 100%.

E’ importante, pertanto, ignorare questo tipo di messaggi e soprattutto, nel caso in cui li visualizzasse inconsapevolmente, di non aprire il link al loro interno.

Il consiglio della Polizia Postale

Poste italiane allerta hacker: attenzione ai vostri conti online

Nel post sulla pagina facebook della Polizia Postale un esempio di messaggio/truffa a cui fare attenzione.

A rilanciare per l’ennesima volta l’allerta è la Polizia Postale. Attraverso uno screenshot pubblicato sulla pagina Facebook  “Commissariato di PS Online -Italia” la Polizia avvisa tutti i clienti di Poste Italiane, in particolare i possessori di carte prepagate come Postepay.

Migliaia sono le denunce da parte dei titolari di conti correnti e prodotti creditizi di Poste Italiane. La segnalazione è sempre la stessa: tutti dichiarano di aver subito un’intrusione abusiva con conseguente prosciugamento del saldo sui propri conti.

Purtroppo questo fenomeno va via via diffondendosi, in particolare tra anziani, giovanissimi e stranieri. A quanto pare, per evitare truffe del genere, basta entrare solo e soltanto dalle aree dedicate ai servizi online sul sito ufficiale delle Poste. L’aumento costante di questi inganni è preoccupante e le ripetute segnalazioni sembrano risolvere ben poco.

 

 

Sara Gatto

Ciao a tutti! Sono Sara, ho 20 anni e sono una studentessa. Il mondo della comunicazione è ciò che più mi interessa, in particolare il cinema, la musica e l'arte in generale. Spero che i miei articoli vi siano d'aiuto e che, oltre la curiosità, siano capaci di alimentare i vostri interessi.