Poste Italiane, BancoPosta Sviluppo Remix 2025: il Fondo del futuro

-
10/01/2020

Il nuovo Fondo di Poste Italiane: “Quando il mix è quello giusto, l’investimento suona bene”, il prodotto BancoPosta Sviluppo Remix 2025, offre maggiori potenzialità a medio, lungo termine.

Poste Italiane, BancoPosta Sviluppo Remix 2025: il Fondo del futuro

BancoPosta Sviluppo Remix 2025 è stato concepito da Poste Italiane, per l’investitore che non vuole correre rischi, facendo fruttare una somma di denaro incastonata in un breve intervallo di tempo. Mai réclame fu così significativa, infatti, il testo pubblicitario promosso da Poste Italiane, recita:

“Quando il mix è quello giusto, l’investimento suona bene”.

La sottoscrizione di BancoPosta Sviluppo Remix 2025 rappresenta per il piccolo investitore il “passepartout” per accedere ai mercati finanziari.  In breve, il prodotto costituisce il punto dove si concretizzano le maggiori potenzialità finanziarie a medio o lungo termine.

Bancoposta Sviluppo Remix 2025: definizione e funzionamento

Come riportato da Poste Italiane, si tratta di un prodotto studiato per garantire al cliente che non ama lanciarsi in Fondi ad alto rischio, un investimento graduale integrato da una parte azionaria. Di conseguenza, il cliente propenso alla prudenza afferrando Bancoposta Sviluppo Remix 2025 amplia le prospettive di guadagno sfruttando la parte azionaria del Fondo, ma nello stesso tempo, agisce ponderando i rischi. Il prodotto offerto da Poste Italiane è il frutto della cooperazione tra BancoPosta Fondi SGR e Anima.

Il funzionamento di questa classifica di fondi si basa su due elementi:

  • crescita graduale;
  • parte integrante azionaria.

Il Fondo ha una durata di 5 anni, i primi due saranno caratterizzati dalla componente azionaria che potrebbe oscillare dal 5% fino al 40%. Per i restanti anni, ossia gli ultimi 3 il Fondo acquista una ragguardevole flessibilità. Al raggiungimento del 5° anno il Fondo converge in BancoPosta Mix 3 Classe A.

Tutto sommato si tratta di un Fondo in cui è dosato con prudenza la parte azionaria, che equivale a circa il 60% del parco clienti, ossia, del portafoglio cumulativo.

Quanto è rischioso il Bancoposta Sviluppo Remix 2025?

Il Fondo è collocato nella classifica di rischio alla categoria 4, in una classifica che parte da 1 e arriva a 7. Tuttavia, questa è la graduatoria iniziale, ciò vuol dire che nel corso del tempo il Fondo potrebbe subire dei picchi in salita o in discesa. Sostanzialmente è bene sapere che anche sottoscrivendo un Fondo a basso rischio, questo prodotto non esonera l’investitore dalla presenza di pericoli.


Leggi anche: Pagamento Imu, calcolo, scadenza e saldo 2020: chi potrà beneficiare della cancellazione per Covid-19

È possibile richiedere maggiori informazioni o sottoscrivere il prodotto BancoPosta Sviluppo Remix 2025, attraverso il portale di Poste Italiane alla pagina dedicata Bancopostafondi.it.