Poste Italiane: risparmia per 3 anni e i tuoi guadagni aumenteranno

-
25/10/2018

Scopri la soluzione messa a disposizione dalle Poste Italiane che ti permetterà di risparmiare in breve tempo e guadagnare grazie ad un buon investimento.

Poste Italiane: risparmia per 3 anni e i tuoi guadagni aumenteranno

Scopri la soluzione messa a disposizione dalle Poste Italiane che ti permetterà di risparmiare in breve tempo e guadagnare grazie ad un buon investimento.

Buoni fruttiferi 3 anni Plus

Giusto qualche articolo fa avevamo parlato di una delle soluzioni offerte da Poste Italiane per risparmiare e investire durante gli anni. Nello specifico trattavamo l’argomento buoni fruttiferi postali 4 anni del piano di risparmio “Risparmiosemplice”.

Un’altra ottima possibilità per i risparmiatori italiani è quella dei buoni fruttiferi 3 anni Plus. Convenienti soprattutto per chi non ha intenzioni di investire per periodi troppo lunghi, i buoni 3 anni Plus danno la possibilità di poter usufruire di tutte le caratteristiche dei buoni fruttiferi postali.

Il capitale investito, infatti, non sarà vincolato e sarà possibile riscuotere la quota in qualsiasi momento. Non ci sono spese di gestionecommissioni da pagare; nel caso in cui, però, i buoni fossero rimborsati prima della scadenza dei 3 anni previsti la situazione differisce. In questo caso, infatti, come si può già immaginare, gli interessi non saranno riconosciuti.

Sottoscrizione buoni 3 anni PlusPoste Italiane: risparmia per 3 anni e i tuoi guadagni aumenteranno

Ricapitolando, chi vorrà sottoscrivere i buoni fruttiferi postali 3 anni Plus non dovrà pagare le tasse di gestione e, soprattutto, potrà godere della tassazione agevolata del 12,50% sugli interessi.

Ma come bisogna procedere per sottoscrivere i suddetti buoni? È possibile prendere in considerazione due strade: quella della procedura online o presso uno sportello delle Poste. Nel primo caso per sottoscrivere i Bfp 3 anni Plus bisogna necessariamente essere sottoscrittori di un libretto smart che sia, inoltre, dotato del servizio Risparmio Online.

Se non si dispone di tale requisito, al potenziale risparmiatore è consigliato di recarsi in posta per effettuare la sottoscrizione fisicamente.

Prima di procedere con la sottoscrizione, però, bisogna sempre considerare i possibili guadagni ma anche gli eventuali rischi che si corrono. A questo proposito è necessario fare una distinzione tra investimenti a basso rischio e investimenti ad alto rischio. Ciò che differenzia i due tipi di investimenti sta proprio negli interessi che si possono ricavare:


Leggi anche: Buoni Fruttiferi Poste Italiane, convenienza e interessi (guida completa)

  • un investimento a basso rischio comporta meno pericoli per il capitale investito, ma anche interessi più bassi;
  • un investimento ad alto rischio comporta, invece, interessi molto elevati come i rischi a cui si potrebbe andare incontro.