Prestito con cessione del quinto con rendita Inail

-
25/03/2020

Rendita Inail e prestito con cessione del quinto è possibile? Analizziamo le possibilità che permettono l’accesso al prestito.

Prestito con cessione del quinto con rendita Inail

Il prestito con cessione del quinto in presenza di una rendita Inail è possibile? Rispondiamo a questa domanda in base alle disposizioni del Ministero delle Finanze e chiarendo quando è possibile fare richiesta.

Rendita Inail e prestito con cessione del quinto

Sono un invalido al 18 per cento del Inail li chiedo gentilmente se rientro nella categoria de richiedere un prestito all’ Inps de un quinto naturalmente ho una busta paga a tempo indeterminato grazie per la vostra gentilezza

La rendita Inail non è una pensione di natura risarcitoria quindi non è cedibile e non è possibile chiedere la cessione del quinto con questa unica fonte di reddito.

La circolare 769 del 19 giugno 2007 del Ministero delle Finanze specifica che la rendita Inail non può essere presa in considerazione per la richiesta di un prestito personale tramite la cessione del quinto.

È possibile chiedere la cessione del quinto in presenza di un altro reddito, ad esempio i pensionati Inps o Inpdap anche in presenza di una rendita possono fare richiesta di un prestito con la cessione di un quinto. La rata sarà calcolata sulla pensione senza tener conto della rendita.

Nel caso specifico, lei può accedere ad un prestito in quanto verrà considerato il reddito di lavoro dipendente escludendo la rendita Inail che coma sopra descritto non è cedibile. L’approvazione della prativa valuta se lei ha altri prestiti in atto e i componenti del nucleo familiare. 

Leggi anche: Pensioni e cessione del quinto, ultimi aggiornamenti Inps