Proroga Naspi con prolungamento di 2 mesi nel decreto Rilancio: a chi spetta?

-
06/06/2020

A chi spetta la proroga della Naspi con prolungamento della misura in scadenza per ulteriori 2 mesi? Scopriamo cosa prevede il decreto Rilancio.

Proroga Naspi con prolungamento di 2 mesi nel decreto Rilancio: a chi spetta?

Il Decreto Rilancio ha previsto la proroga dell’indennità di disoccupazione per 2 mesi per tutte le pratiche in scadenza dal 1 marzo al 30 aprile 2020. Per tutti coloro, quindi, che  hanno visto la propria indennità di disoccupazione, sia Naspi che Dis Coll, in scadenza nel citato periodo, è previsto un prolungamento della stessa di 2 mesi. Al riguardo, però, c’è ancora molta confusione da parte dei possibili beneficiari anche a causa della mancanza di una circolare INPS con le relative istruzioni.

Prolungamento Naspi, per chi?

Andiamo a rispondere ai quesiti dei nostri lettori riguardo a quanto previsto dal Decreto Rilancio per il prolungamento della disoccupazione.

Buongiorno, volevo solo sapere se secondo voi posso avere diritto al prolungamento della Naspi, mi è scaduta il 07/05/20 e nessuno mi sa dare una risposta sicura ( caf).  Le necessità sono moltissime, ma la confusione attuale le rende ancora più insormontabili. 

Se la sua Naspi è scaduta il 7 maggio, purtroppo, non rientra nella proroga della misura che riguarda solo le scadenze delle misure tra 1 marzo e 30 aprile. Se, invece, ha ricevuto ultimo pagamento il 7 marzo, molto probabilmente la scadenza della Naspi era precedente e potrebbe aver diritto alla proroga.

Proroga Naspi ultimo pagamento 21 aprile 2020, mi spetta?

Sicuramente le spetta poichè se ha ricevuto ultimo pagamento il 21 aprile la misura è scaduta precedentemente e le spetta la proroga.


Leggi anche: Fondo perduto per Partite IVA: al via pagamenti per 1,9 miliardi, come verificare il sussidio e quando arrivano i soldi

Prolungamento Naspi, chiarimenti

Buongiorno è da giorni che chiamo il call center dell’inps senza mai riuscire a parlarci per chiarire la mia posizione .
La mia disoccupazione è scaduta il 15 marzo ed io avrei dovuto ricominciare a lavorare il 1 Aprile ( lavoro nel  turismo 6 mesi l’anno poi mi vado in disoccupazione).Non avendo percepito alcun bonus in quanto il mio contratto a tempo determinato è no stagionale ,volevo sapere
1 se mi spetta la deroga della naspi per altri 2 mesi
2 se devo presentare la domandina o la manderà’ automaticamente l’inps
3 e se mi spetta da quale data cominceranno a versarla sul conto.
Ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti

Per rispondere alle sue domande:

1)Se la sua Naspi è scaduta il 15 marzo rientra nelle date di scadenza che hanno diritto alla proroga di 2 mesi della misura

2) Per sapere le modalità di fruizione degli ulteriori due mesi è da attendere le istruzioni operative dell’INPS (a meno che non venga accreditata automaticamente)

3) non c’è una data stabilita per i pagamenti ma in ogni caso qualche settimana sarà necessaria all’istituti per indagare a quali titolari spetti o no la proroga in base alla data di scadenza.