Proroga versamenti imposte: dal 01 luglio al 22 luglio, le novità

L’ufficialità della proroga delle imposte dal 1° luglio al 22 luglio è a momenti, si attende la firma da parte del Consiglio dei Ministri sul  Dpcm.

Proroga dal 1° luglio 2019 al 22 luglio 2019 dei versamenti imposte, si attende a momenti la firma da parte del Consiglio dei Ministri sul  Dpcm di proroga. Lo slittamento del termine si è stato causato dal ritardo nella diffusione del software ufficiale per la compilazione (e quindi per il calcolo delle imposte dovute) delle nuove pagelle fiscali (gli Isa, ossia indicatori sintetici di affidabilità fiscale), che da quest’anno prendono il posto degli studi di settore.

Proroga imposte per minimi forfettari e contribuenti collegati

Sarebbero destinati a rientrare nella proroga anche minimi e forfettari e i contribuenti “collegati” come, ad esempio, i soci di società di persone e quelli di Srl in trasparenza o i collaboratori di imprese familiari.

Per completare il percorso, dovrà essere perfezionata (presumibilmente entro il 10.06.2019) la procedura che consentirà agli intermediari di accedere ai dati storici del contribuente per elaborare i risultati degli Isa.

La protesa di ADC e ANC: associazione sindacali dei commercialisti

Si segnala che i Presidenti di ADC, ANC (associazioni sindacali dei commercialisti) avevano scritto nei giorni scorsi, al Presidente del Consiglio, ai due Vicepresidenti e al Ministro dell’Economia per chiedere un provvedimento urgente affinché, per l’anno d’imposta 2018, fossero disapplicati i nuovi indici ISA, mantenendo gli studi di settore, a causa della protratta “latitanza” (ormai incolmabile), da parte
dell’Agenzia delle Entrate, nel rilascio degli strumenti necessari per l’adempimento, quali il software di elaborazione e lo schema di specifica delega che il contribuente deve firmare al professionista.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”