Quando domanda di pensione anticipata con finestra di attesa?

Quando si presenta domanda di pensione anticipata e quando è la decorrenza del trattamento per effetto della finestra di 3 mesi di attesa?

Con le novità introdotte dal DL 4/2019 la maturazione dei requisiti di accesso alla pensione anticipata non coincide con la decorrenza della pensione visto che sono state introdotte le finestre trimestrali di attesa. Allora, quando va presentata domanda di pensione?

Un nostro lettore, a tal proposito ci propone la sua situazione chiedendoci: “Maturo I 42 anni e 10 mesi a giugno 2o19, quando devo fare la domanda di pensione? Ho un contratto a tempo determinato fino a settembre 2019, da luglio a settembre sono i tre mesi della finestra, posso lavorare fino a settembre? Anche se ho fatto domanda di pensione? Grazie”

Quando domanda di pensione e quando la decorrenza?

La domanda di pensione può essere presentata anche subito dopo il raggiungimento dei requisiti ma la decorrenza della pensione, purtroppo, a causa della finestra di attesa di 3 mesi sarà soltanto dal 1 ottobre 2019. Potrà, quindi, continuare tranquillamente a lavorare fino alla scadenza naturale del suo contratto di lavoro a termine a settembre, per tutta la durata della finestra di attesa, anche se ha già presentato domanda di pensione, I tre mesi in più lavorati, in ogni caso, saranno inclusi nel calcolo dell’assegno pensionistico poichè è calcolato sull’intero montante contributivo e non soltanto sui requisiti d’accesso necessari alla prestazione.

 

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.