Quando in pensione con 60, 62 e 64 anni di età?

  1. Questo anno il 1 / 11 2018 compirò 62 anni ,a fine marzo del 2019 ho 42 anni di contributi,potrò andare in pensione con questa nuova riforma pensionistica? Grazie
  2. Salve a maggio 2018 ho smesso di lavorare fruendo di un esodo volontario incentivato. Dicembre 2018 compio 64 anni con 42 di contributi. Posso utilizzare a febbraio 2019 la quota 100?
  3. Buongiorno 
    Premesso che non ci si capisce granché 
    Io, donna, a 60 anni maturo 40 anni di contributi 
    E faccio quota 100
    Posso andare in pensione?
    Grazie
  4. Buonasera,sono Anna di anni 64 e 36 di servizio; raggiungo pienamente la quota 100…….perché nn posso andare in pensione,visto che lo desidero tanto ,ma devo essere penalizzata solo  perché ho l’ età superiore ai 62?

Pensione anticipata quando?

  1. Potrà accedere alla quota 100 con la prima finestra di pensionamento disponibile che, molto probabilmente sarà ad aprile 2019.
  2. Potrà usufruire della quota 100 fin dalla sua entrata in vigore poichè è in possesso sia del requisito anagrafico sia di quello contributivo.
  3. Non potrà accedere alla quota 100 nel 2019 pur avendo una somma pari a 100 tra età e contributi. La quota 100, infatti, ha dei requisiti minimi anagrafici e contributivi che vanno rispettati, ovvero minimo 62 anni di età unitamente ad almeno 38 anni di contributi. Pur soddisfacendo il requisito contributivo per soddisfare quello anagrafico le mancano 2 anni. Potrebbe, quindi, accedere alla quota 100 solo al compimento dei 62 anni. In alternativa, se raggiungesse prima i requisiti richiesti per l’accesso alla pensione anticipata che per le donne dal 2019 dovrebbe richiedere 42 anni e 3 mesi di contributi (ma se venisse accettata la proposta del governo di bloccare l’aumento dell’età pensionabile resterebbe, sempre per le donne, a 41 anni e 10 mesi di contributi) potrebbe accedere alla pensione con quest’altra misura.
  4. Non potrà accedere alla quota 100 nel 2019 pur avendo una somma pari a 100 tra età e contributi. La quota 100, infatti, ha dei requisiti minimi anagrafici e contributivi che vanno rispettati, ovvero minimo 62 anni di età unitamente ad almeno 38 anni di contributi. Pur soddisfacendo il requisito anagrafico le mancano 2 anni per avere i 38 anni di contributi necessari all’accesso. Non si tratta di una penalizzazione perchè ha 64 anni ma soltanto perchè non possiede il requisito contributivo richiesto per l’accesso.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.