Quota 41 precoci: quando ci rientrano i caregiver?

Buona sera …e da ottobre 1976 che verso contributi quindi sono un precoce perché sono nato il 16 01 1962. alla seconda settimana di dicembre 2018 completo 2132 settimane cioè 41 anni di versamenti  che poi guardando l’estratto conto ci sono 11 anni con 53 settimane normale se L’Inps va a settimane ci dovrei arrivare prima. Attualmente sono un caregiver e da un anno in congedo straordinario dal 1 agosto 2017..Sono già dal 5 giugno 2017 che convivo con mio padre che ha la 104 handicap grave art.3 comma 3 già ho fatto domanda All’Inps per avere il requisito per accedere alla pensione anticipata .Gentilmente chiedo se ci rientro con tutto …Grazie anticipato cari saluti.Attento risposta 

 

Per accedere alla quota 41 i requisiti necessari sono:

  • 41 anni di contributi versati
  • almeno 12 mesi di contributi effettivi versati prima del compimento dei 19 anni di età
  • l’appartenenza ad una delle categorie che beneficiano di una tutela.

Per quanto riguarda la categoria dei caregiver è chiaramente specificato nel sito dell’Inps che vi rientrano “lavoratori dipendenti ed autonomi che assistono al momento della richiesta e da almeno sei mesi il coniuge o un parente di primo grado convivente con handicap in situazione di gravità (ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104)”.

Se fruisce del congedo legato alla legge 104 da agosto 2017 assiste suo padre (parente di primo grado) da ben di più di sei mesi. A mio avviso, quindi, ha tutti i requisiti per accedere, entro la fine dell’anno, alla quota 41 precoci.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]

Quota 41 precoci: quando ci rientrano i caregiver? ultima modifica: 2018-10-01T06:29:23+00:00 da Redazione NotizieOra

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.