Reddito di cittadinanza: con la carta si può pagare la benzina e l’autostrada?

-
02/03/2020

E’ possibile pagare la benzina e i pedaggi autostradali con la carta del reddito di cittadinanza? Vediamo cosa prevede il decreto.

Reddito di cittadinanza: con la carta si può pagare la benzina e l’autostrada?

I beneficiari del reddito di cittadinanza sono preoccupati di incorrere in qualche pagamento “proibito” che possa far sospendere il sussidio e prima di affrontare spese che non hanno la certezza assoluta si possano pagare con la card, si informano. E proprio per questo molti sono i lettori che ci chiedono se questo o quel bene è pagabile con la card. Come nel caso della nostra lettrice che ci chiede: Buongiorno vorrei una risposta chiara se si può con la carta reddito di cittadinanza fare benzina o pagare caselli. Perché su alcuni siti non è chiaro. Aspetto risposta grazie. 

RDC: si può pagare benzina e autostrada?

Non esiste una lista dei beni o servizi che possono essere pagati con la carta del reddito di cittadinanza mentre esiste una lista di quello che non si può acquistare pagando con la card. Facile quindi, desumere quali sono gli acquisti approvati e quelli proibiti.

La certezza, quindi, è che con la card del reddito di cittadinanza non si possono acquistare beni di lusso quali pellicce, arte, servizi finanziari, barche, armi, biglietti di lotterie e servizi che prevedono vincite in denaro. Il problema non si può neanche acquistare un bene presso un esercizio che vende in maggioranza articoli proibiti (ad esempio le sigarette possono essere comprate con la card, ma se si acquistano presso un esercente che vende biglietti della lotteria, giocate a lotto, superenalotto, millionday et similia, l’acquisto è vietato). 


Leggi anche: Bonus autonomi da 1000 euro nel 2021: requisiti delle nuove indennità del decreto Ristori 5

L’automobile, anche se non rientra tra i beni di prima necessità, non può essere considerata neanche un bene di lusso, tanto è vero che il suo possesso non inficia il godimento del reddito di cittadinanza. La  benzina rientra, quindi, non tra acquisti di lusso, visto che senza non ci si può spostare. Non esistendo, poi un divieto per il pagamento di benzina e pedaggi autostradali si possono entrambi, tranquillamente pagare con la carta del reddito di cittadinanza. 

La regola generale, quindi, afferma che tutto ciò che non è espressamente vietato può essere acquistato con la carta del reddito di cittadinanza.