Reddito di cittadinanza e di emergenza, entrambe le domande accolte: che fare?

-
16/07/2020

Cosa accade a chi ha presentato domanda di reddito di emergenza e di reddito di cittadinanza e si è visto accogliere entrambe le richieste?

Reddito di cittadinanza e di emergenza, entrambe le domande accolte: che fare?

Come è stato più volte ribadito, il reddito di emergenza e il reddito di cittadinanza non sono compatibili. Se si percepisce il reddito di cittadinanza, quindi, non si può presentare domanda di reddito di emergenza. Cosa succede a chi, avendo presentato domanda per entrambi i sussidi se le vede accogliere tutte e due? Si rischiano multe o sanzioni?

Reddito di cittadinanza e redditi di emergenza

Una lettrice, preoccupata della situazione in cui si è venuta a trovare, scrive per chiedere:

Buongiorno, Avrei una domanda da fare. In poche parole la persona da cui faccio le domande al CAF mi ha fatto fare a Inizio maggio il reddito di cittadinanza,.. Non avendo avuto risposta mi ha fatto fare anche il reddito di emergenza. Ignara del fatto che erano incompatibili ho assecondato ciò che mi ha detto. Il problema mi è sorto quando ora INPS mi ha accettato tutte due le domande… Ho paura però di ricevere qualche multa. Cosa potrei fare? Aspetto una vostra gentile risposta 

Lei non ha infranto nessuna legge e nessuna normativa: anche se il decreto Rilancio prevede incumulabilità tra reddito di emergenze e reddito di cittadinanza, quando lei ha presentato domanda di reddito di emergenza non era titolare di reddito di cittadinanza. 

Sicuramente ora il problema che si pone e se rischia qualcosa ricevendo entrambi i sussidi. A mio avviso no e le spiego il perchè.

Per percepire il primo accredito del reddito di cittadinanza dovrà attendere il prossimo mese e dovrebbe arrivarle la card, con la prima ricarica riferita al mese di agosto, intorno alla metà del prossimo mese.


Leggi anche: Pace fiscale 2021, il governo punta al decreto Sostegno: dalla proroga della rottamazione ter al saldo e stralcio, fino alla cancellazione dei debiti da 5mila euro

Il reddito di emergenza, misura valida soltanto per 2 mesi, invece, le verrebbe erogato per i mesi di maggio e giugno se ha presentato la richiesta entro la fine di maggio e per i mesi di giugno e luglio se ha presentato richiesta entro la fine di giugno. Come può notare anche lei, quindi, ricevendo il reddito di emergenza per giugno e luglio e il reddito di cittadinanza soltanto a partire dal mese di agosto, le due misure non si sovrappongono e, quindi, non sussiste l’incumulabilità tra i due sussidi.

Consiglio la lettura del seguente articolo a titolo di approfondimento: Reddito di emergenza e di cittadinanza: ecco chi ha diritto ai sussidi