Reddito di cittadinanza per malattia, si può chiedere?

-
22/11/2019

Una malattia autoimmune può costituire un titolo preferenziale per la richiesta di reddito di cittadinanza?

Reddito di cittadinanza per malattia, si può chiedere?

Il reddito di cittadinanza è la misura introdotta dal 2019 dall’esecutivo per andare incontro ai bisogni dei nuclei familiari che si trovino in disagio economico. Pensato inizialmente soltanto per le spesa alimentare e per i medicinali, il suo utilizzo è stato, poi, esteso anche a tutte le spese necessarie per la famiglia. In quali casi si può accedere e la malattia è considerato un elemento di priorità?

Reddito di cittadinanza per malattia

Un nostro lettore ci chiede:

Posso avere il reddito ho una malattia autoimmune si può richiedere 

Come abbiamo anticipato, quindi, il reddito di cittadinanza è una misura per aiutare i nuclei familiari in difficoltà economica. Permette di integrare il reddito familiare aiutando, al tempo stesso, i richiedenti a trovare un lavoro.

I requisiti per poter beneficiare del reddito di cittadinanza sono a livello reddituale, patrimoniale e di composizione del nucleo familiare. Cerchiamo di capire a chi spetta.

Requisiti reddito di cittadinanza

Per poter fruire del reddito di cittadinanza è necessario essere cittadini italiani o europei, soggiornare in Italia da almeno 10 anni di cui gli ultimi due in via continuativa.

L’Isee familiare aggiornato deve essere inferiore a 9360 euro l’anno e si deve possedere un patrimonio immobiliare (con l’esclusione della casa di abitazione) che non superi i 30mila euro.


Leggi anche: Bonus Natale 2020, in arrivo un cashback da 150 euro: cos’è, come funziona e come ottenerlo

Il patrimonio finanziario, poi, non deve superare i 6mila euro (cifra che è incrementata in base al numero dei componenti del nucleo familiare e la presenza di soggetti disabili nello stesso: 1000 euro in più per ogni figlio, 5000 euro in più per ogni disabile presente nel nucleo familiare, 7500 euro in più in caso vi sia un disabile grave in base alla legge 104, articolo 3, comma 3).

Il reddito familiare annuo non deve essere superiore a 6mila euro (se si risiede in una casa in affitto questo limite è elevato a 9369 euro).

Non si devono possedere autoveicoli immatricolati nei 6 mesi precedenti alla richiesta di reddito di cittadinanza.

Non si devono possedere autoveicolo che abbiano cilindrata superiore a 1600 cc o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc immatricolati per la prima volta nei 2 anni precedenti la richiesta del sussidio.

Non si devono possedere, inoltre, imbarcazioni da diporto.

In Conclusione

Non è la malattia autoimmune a garantirle il diritto al reddito di cittadinanza ma la situazione economica e patrimoniale. Se rientra nei requisiti che le ho descritto sopra può presentare richiesta, altrimenti il beneficio non le spetta.