Reddito di cittadinanza, rinnovo Isee e possibilità di sospensione: ecco chi è a rischio

-
10/01/2020

Attenzione da febbraio sospensione del Reddito di Cittadinanza e della Pensione di Cittadinanza per chi non presenta l’aggiornamento dell’Isee entro la fine di gennaio.

Reddito di cittadinanza, rinnovo Isee e possibilità di sospensione: ecco chi è a rischio

Trascorse le festività natalizie i beneficiari del Reddito di cittadinanza sono in attesa della ricarica della Card del mese di gennaio che avverrà, come al solito il 27 del mese. Ma attenzione, la ricarica di gennaio sarà l’ultima per chi non aggiorna l’Isee entro il termine perentorio di scadenza, fissato entro il 31 gennaio 2020.

Rinnovo Isee 2020 e sospensione del Rdc

Per il mese di gennaio 2020, infatti, è possibile ricevere la ricarica anche da parte di chi non rinnoverà l’Isee, essendo il termine ultimo per la presentazione del nuovo modello la fine del mese ed avvenendo la ricarica il 27. Ma dal mese di febbraio per chi non avrà provveduto all’aggiornamento dei dati Isee il sussidio sarà sospeso fino a che non si provvederà a mettersi in regola con la documentazione.

I beneficiari del reddito di cittadinanza devono, quindi, procedere quanto prima a mettersi in regola con il rinnovo dell’Isee, poichè il modello presentato in sede di domanda del beneficio è scaduto il 31 dicembre 2019 e va, di conseguenza, rinnovato entro la fine di gennaio.

Attenzione, per chi non aggiorna l’Isee entro il 31 gennaio non ci sarà solo la sospensione del reddito di cittadinanza ma anche di tutte le altre prestazioni erogate che dipendono dall’Isee, come ad esempio il Bonus Bebè e la pensione di cittadinanza.

Per aggiornare il modello Isee è necessario presentare una nuova DSU inserendo le informazioni richieste per ogni componente del nucleo familiare:

  • redditi da lavoro 2018 tramite certificazione Unica e dichiarazione dei redditi 2019, per chi l’ha presentata
  • Giacenze dei saldi di conti correnti e postali (attenzione il Decreto Crescita prevede la possibilità di scegliere, se è più conveniente, i saldi e le giacenze del 2019 anziché  quelli del 2018.


Leggi anche: Bonus casa 2022: proroga, agevolazioni e legge di bilancio

Per il rinnovo dell’Isee si può procedere alla presentazione della DSU in autonomia sul sito dell’INPS (che permette di ottenere la certificazione Isee nel giro di pochissimi giorni