Reddito di cittadinanza: utile al pagamento dell’assegno di mantenimento all’ex coniuge

-
25/09/2019

Con la card del Reddito di cittadinanza è possibile pagare l’assegno di mantenimento mensile all’ex coniuge, lo ha stabilito una recente sentenza.

Reddito di cittadinanza: utile al pagamento dell’assegno di mantenimento all’ex coniuge

Reddito di cittadinanza, analizziamo il caso di un nostro lettore: Salve, cortesemente vorrei sapere se posso pagare gli alimenti alla mia ex moglie con la card, siamo legalmente separati da tre anni e abbiamo due bambine, che vivono con lei. Io non lavoro e mi è stato riconosciuto il Reddito di cittadinanza. Grazie

Reddito di cittadinanza come assegno di mantenimento

È possibile pagare con la card del reddito di cittadinanza il mantenimento dei figli. In sostanza si può concedere al card al posto dell’assegno di mantenimento all’ex coniuge o ai figli. La card potrà essere utilizzata fino all’importo mensile dovuto.

Questa nuova apertura verso l’utilizzo della card del RdC è arrivata dal Tribunale di Nuoro con la sentenza numero 382/2019 del 19 giugno 2019. La Corte ha chiarito che la finalità del Reddito di cittadinanza è quella di sostenere le famiglie in difficoltà, riconoscendo questo strumento di pagamento utile anche se la necessità non riguarda il diretto titolare, ma le persone che lui è obbligato ad assistere. Quindi, in questo caso la card può essere ceduta.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062