Riduzione assegno pensione: i chiarimenti Inps

-
13/08/2019

Riduzione importo pensioni, l’INPS, con la circolare INPS 7 maggio 2019, n. 62, fornisce chiarimenti e indicazioni precise.

Riduzione assegno pensione: i chiarimenti Inps

Riduzione importo assegno pensioni, l’Istituto, con la circolare INPS 7 maggio 2019, n. 62, fornisce indicazioni sull’applicazione della legge 30 dicembre 2018, n. 145, in materia di riduzione dei trattamenti pensionistici di importo complessivamente superiore a 100mila euro su base annua. In particolare, nella circolare è stato chiarito che l’ambito applicativo della norma è circoscritto alle sole gestioni tassativamente indicate con esclusione delle Casse professionali.

A seguito del parere del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la circolare INPS 9 agosto 2019, n. 116 precisa che le pensioni da totalizzazione o da cumulo, nelle quali sia presente anche un solo periodo contributivo a carico delle Casse professionali, devono ritenersi escluse dall’ambito applicativo della norma citata e non interessate dalla riduzione in parola.

Leggi anche: Novità pensione Quota 100: incumulabilità e sospensione dell’assegno, la dichiarazione da presentare