Riforma pensione anticipata con legge 104, quando potrò fare domanda?

Pensione anticipata con legge 104, un lettore ci chiede:

Ho 55 e 35 anni di contributi sono disabile al 100/100 con legge 104 quando potrò andare in pensione con le forme di pensione anticipata?

In riferimento alla pensione anticipata con legge 104 per se stessi e caregiver, ieri abbiamo pubblicato un articolo, evidenziando come questa categoria di lavoratori è stata lasciata fuori dalle nuove misure pensionistiche messe in atto dal nuovo Governo. Per maggiori informazioni consigliamo di leggere l’articolo: Pensione anticipata Quota 100 e legge 104 (per se e per i familiari), cosa cambia nel 2019

pensione

Pensione anticipata di invalidità e legge 104

Come fare la domanda, analizziamo chi può farne richiesta.

Dopo la riforma delle pensioni avvenuta con la legge di Bilancio 2018, nulla è modificato in materia di età, anagrafica e di disciplina delle decorrenze per l’accesso anticipato alla pensione di vecchiaia nel 2018. Il beneficio riguarda i seguenti lavoratori dipendenti (Circolare INPS 35/2012):

  • non vedenti;
  • invalidi in misura non inferiore all’80%.

Ricordiamo che il beneficio della diversa età pensionabile è concesso soltanto ai lavoratori del settore privato.

Quindi possono accedere alla pensione i lavoratori invalidi del settore privato con una percentuale di invalidità pari o superiore all’80%. Il trattamento viene concesso se si è in possesso di almeno 20 anni di contribuzione versata e spetta all’età di 60 anni e 7 mesi per gli uomini e 55 anni e 7 mesi per le donne. Per l’erogazione del trattamento pensionistico si deve attendere, però, una finestra di 12 mesi dalla maturazione dei requisiti.

Pensione invalidità e legge 104, le malattie invalidanti, le nuove tabelle aggiornate

Assegno ordinario invalidità chi può chiederlo?

Può richiedere l’assegno chi, a causa di infermità o difetto fisico o mentale, abbia la capacità lavorativa ridotta a meno di un terzo e che abbia maturato almeno 260 contributi settimanali (cinque anni di contribuzione e assicurazione) di cui 156 (tre anni di contribuzione e assicurazione) nel quinquennio precedente la data di presentazione della domanda.

Non è richiesta la cessazione dell’attività lavorativa.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a [email protected]

Riforma pensione anticipata con legge 104, quando potrò fare domanda? ultima modifica: 2018-08-05T07:05:14+00:00 da Redazione NotizieOra

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.