Risparmio: utili consigli di come risparmiare sulla Spesa Alimentare senza alcuna ristrettezza

Risparmiare è importante, ecco come risparmiare sulla spesa alimentare senza privarvi di nulla

Molto importante per una famiglia è risparmiare per mettere qualche soldo da parte per realizzare un progetto, che può essere dall’organizzare un viaggio alla ristrutturazione della casa. Quindi bisogna iniziare a capire su cosa si può risparmiare, quali spese si possono abolire o ridurre. Partiamo dalla spesa giornaliera che effettuiamo per l’acquisto del cibo. Questa sicuramente non è una spesa da abolire, ma può essere ridotta. Ciò non vuol dire comprare prodotti di scarsa qualità, ma fare una spesa con moderazione, ragionando sulle quantità e sul costo effettivo di ogni prodotto.

Un questo articolo ci sono alcuni consigli che ti aiuteranno a mettere in pratica alcune buone abitudini per eliminare costi alti e superflui dal tuo bilancio familiare. Partiamo dal presupposto che risparmiare non vuol dire vivere in ristrettezze, ma spendere in modo consapevole il proprio denaro. Ecco, adesso, alcuni consigli fondamentale per risparmiare sulla spesa alimentare e renderti la vita un po’ più semplice.

Spesa Alimentare risparmiare: fai una lista della spesa settimanale

La prima regola da rispettare è stilare una lista di tutti i prodotti che utilizzi durante tutta la settimana. Programmare il menù per tutta la settimana, da ciò che si vuole mangiare a pranzo e a cena inclusi gli spuntini. In questo modo potrete regolarvi sulla quantità di cibo d’acquistare, soprattutto per quelli più costosi come carne e pesce. Con lo stesso criterio, potreste prendere l’abitudine di compilare una lista in base ai vostri consumi di tutti gli elementi che utilizzate più frequentemente, in modo che potreste cogliere le occasioni derivanti dalle offerte e promozioni.

Spesa Alimentare: utilizzare i Coupon

Molti negozi della distribuzione organizzate mette in palio dei coupon e dei buoni sconti, oltre alle offerte dei volantini. È bene approfittarne ti possono far risparmiare qualche soldo in più. Ad esempio la Coop, mette spesso in palio buoni sconto da 10 euro su una spesa da 50 euro.

Ci sono, anche, concorsi periodici a premi a cui ci si può iscrivere gratis. Questi ti possono dare la possibilità di essere sorteggiato per premi fino a 500€. Sicuramente non c’è una possibilità elevati di vincere, ma poiché non costa nulla partecipare, penso che possa valerne la pena.

Spesa Alimentare risparmiare: non recarti mai a fare la spesa quando avete fame

Da un sondaggio si è rilevato che chi si reca a fare la spesa, dopo il lavoro o prima di cena, tendono a fare acquisti inutili e spendono di più. L’uomo è portato ad acquistare cibo pronto da mangiare, e non gli alimenti indispensabili.

Come fare soldi e risparmiare con 8 semplici mosse

Spesa alimentare: spendere al mercato rionale

In ottimo consiglio è quello di acquistare al mercato, soprattutto frutta e verdura.

Qui sicuramente acquisterete a prezzi più convenienti rispetto ai grandi magazzini. Ancor meglio acquistare frutta e verdura dai piccoli coltivatori, se sono presenti nella tua zona. Inoltre per ridurre ulteriormente i costi è meglio scegliere prodotti di stagione e anche italiani.

Se abitate in una zona che ve lo permette, privilegiate i mercatini a chilometro zero o produttori della zona, in modo da abbattere i costi della distribuzione e favorire l’economia della propria zona e la biodiversità.

Spesa alimentare: privilegiare l’acquisto sfuso a quello confezionato

Va sempre più moda in vendita nei grandi magazzini prodotti sfusi, dal detersivo alla pasta, dai legumi al riso.

Ciò è un vero toccasana per la spesa alimentare, i prodotti sfusi costano anche 2 euro in meno al chilo rispetto a quelli confezionati.

In questo modo si risparmia il costo del confezionamento che avvolte si aggira intorno al 35% del prezzo del prodotto.

Tempo e soldi: ecco come guadagnare e risparmiare con semplici app

Spesa alimentare: controllate il prezzo al chilo

Quando acquistate un prodotto inscatolato o imbottigliato no guardate il prezzo imposto sullo scaffale, ma quello scritto in piccolo al di sotto di questo, cioè quello al chilo o al litro. Solo in questo modo potete fare i confronti con altri prodotti.

A volte si è tentati di acquistare un prodotto invece di un altro solo perché ha un prezzo inferiore, ma se si fa un’attenta analisi si scopre che il prodotto che costa di meno in realtà è più costoso, guardando il prezzo al chilo.

Quindi è molto importante ricordarsi il prezzo al chilo o al litro, in questo modo riuscirete a rendervi conto dell’effettiva convenienza, e sarete in grado di effettuare la comparazione tra la merce esposta, individuando il prodotto più conveniente.

Spesa alimentare risparmiare: acquistare prodotti in grande quantità

Un consiglio è quello di preparare una lista di tutti i prodotti che usualmente consumate. Vi accorgerete che molti hanno una lunga scadenza ed altri, come ad esempio i detersivi, ne sono quasi privi. Quindi si possono acquistare anche solo poche volte all’anno.

Una volta che avete imparato il prezzo al chilo o al litro, potrete acquistare olio, caffè o altri beni che consumate in abbondanza in occasione di particolari offerte. Inizialmente sarà una cosa difficile da fare, soprattutto se vivete di stipendio e non avete una grossa disponibilità di liquidità. Iniziate con pochi prodotti, poi un poco alla volta integrate gli altri, così sarà più semplice e inizierete a risparmiare notevolmente.

Come vedete da questi semplici consigli, risparmiare è possibile, basta solo un po’ di buona volontà. Riuscirete a risparmiare, pian piano, sulla spesa alimentare senza grosse rinunce.

Risparmio: ecco alcune abitudini che ti permettono di risparmiare un po’ di soldi ogni giorno

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.