Rottamazione cartelle: ricorso per bollettini non pervenuti, è possibile?

-
24/01/2020

Rottamazione ter e prima rata non pagata, come posso fare per non perdere i benefici? Posso fare ricorso? Alcuni chiarimenti utili.

Rottamazione cartelle: ricorso per bollettini non pervenuti, è possibile?

In molti non sono riusciti a pagare la rata della rottamazione ter che permetta di far pace con il fisco per i ruoli affidati all’Agenzia delle Entrate dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017. Il contribuente poteva scegliere di effettuare il pagamento in un’unica soluzione o al massimo con 5 rate definite. Ma cosa succede chi non ha potuto pagare? Può pagare le rate dopo la scadenza?

Rottamazione ter: rate non pagate 

Un lettore ci scrive: Salve, sono G. G., vostro lettore e avrei bisogno di un vostro graditissimo parere. Avevo aderito al saldo e stralcio (rottamazione ter) scadenza 31.10.2019 e non ho pagato la 1^ rata per motivi economici. Essendo ora nella possibilità di farlo (anche con rata unica ), posso rientrare in gioco facendo leva sul fatto che non ho ricevuto, come da domanda iniziale, da parte di Riscossione Sicilia, la raccomandata contenente i bollettini con relativi importi (a me sconosciuti)?

L’agente in questione aveva l’obbligo di comunicarmi l’accettazione della domanda e spedire i bollettini in tempo utile?

Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti. 

Perdita del beneficio

Il mancato pagamento delle rate della rottamazione ter entro i termini previsti, come precisa una nota dell’Ader : “determina l’inefficacia della definizione agevolata, il debito non potrà essere più rateizzato e l’Agente della riscossione dovrà riprendere, come previsto dalla legge, le azioni di recupero”.


Leggi anche: Bonus casalinghe 2021: attesa per i decreti attuativi, requisiti e come funziona

Va ricordato che la rata in scadenza, in base alle ultime disposizioni, possono essere pagate con 5 giorni di tolleranza dalla scadenza effettiva, senza interessi o mora.

Quindi, lei non avendo pagato le rate è decaduto dal beneficio della rottamazione ter. Sul far leva sul mancato recapito dei bollettini, dovrebbe verificare con una avvocato. Le variabili da considerare sono tante: capire se l’indirizzo comunicato all’Agenzia è corretto, aveva comunque la possibilità di recarsi presso l’ufficio territoriale e chiederne copia oppure tramite il portale online con le credenziali.