Rottamazione Quater con cartelle esattoriale fino al 2018 e piani di rateizzazioni

-
25/11/2019

In arrivo la nuova rottamazione “quater” con la possibilità di sanare tutti i debiti con il Fisco, ecco alcune indiscrezioni.

Rottamazione Quater con cartelle esattoriale fino al 2018 e piani di rateizzazioni

Presentato un emendamento al decreto fiscale per una nuova rottamazione “quater”. Questa nuova misura rispecchierebbe la precedente con la differenza che includerebbe tutti i debiti con il Fisco fino al 31 dicembre 2018. Ricordiamo che la Rottamazione ter ha inglobando tutti i carichi affidati alla ‘Agenzia delle entrate fino al 31 dicembre 2017.

Rottamazione quater e possibilità d’inserire anche i debiti rateizzati

La notizia di una nuova rottamazione ha creato fermento fra i contribuenti che si trovano ancora a combattere con le cartelle esattoriali pervenute dopo il 31 dicembre 2017. Analizziamo il caso specifico di un nostro lettore: Buon giorno avendo già aderito alla rottamazione precedente, ma essendomi nel frattempo arrivate altre cartelle che ho dilazionato in 72 rate, mi domando:Qualora vi fosse una quarta rottamazione si può chiederne l’adesione per il debito già rateizzato?
Grazie.

Debiti col Fisco e nuovo emendamento

L’emendamento presentato al governo prevede una nuova rottamazione “quater”, che dovrebbe rispecchiare la precedente, inoltre prevista l’estensione a tutti coloro che hanno un debito con il Fisco, quindi questo fa pensare che potrebbero rientrare anche i piani di rateizzazioni in corso.

L’obiettivo è quello di far rientrare in questa nuova misura anche coloro che sono stati esclusi dalle precedenti per requisiti o paletti burocratici. Un’apertura completa che permette di risanare tutti i debiti con il Fisco.

Al momento questa è solo una proposta, bisogna attendere che il Governo decida e approvi in base agli stanziamenti.

Saldo e stralcio, possibile aderire alla rateizzazione in 72 rate