Scontrini telematici e fattura elettronica: tutte le novità dal 1° luglio 2019

Tantissime novità fiscali in vigore dal 1° luglio 2019, in particolare sarà introdotto l’obbligo degli scontrini telematici e fattura elettronica.

Tantissime novità fiscali in vigore dal 1° luglio 2019, in particolare sarà introdotto l’obbligo del processo tributario telematico e degli scontrini telematici per chi ha rilevato ricavi oltre i 400.000 euro all’anno. Si attende che l’agenzia delle Entrate rilasci i provvedimenti con i quali saranno individuati nuovi strumenti tecnologici diversi dai registratori di cassa e server telematici per la trasmissione e memorizzazione.

Scontrini telematici e fattura elettronica: le novità

La proceduta web con le specifiche tecniche sarà gratuita e a disposizione dei contribuenti sul portale dell’Agenzia delle Entrate alla voce “Fatture e corrispettivi”. La proceduta si potrà utilizzare anche da dispositivi mobili. Il software permetterà di generare il documento commerciale che sarà consegnato al cliente, in sostituzione degli scontrini e delle ricevute.

Un’altra novità riguarda la fattura elettronica che potrà essere emessa entro quindici giorni dall’effettuazione dell’operazione, secondo gli emendamenti al decreto crescita in corso di conversione in legge (D.L. 34/2019).

Inoltre, il decreto crescita potrebbe prevedere anche il rinvio al 30 novembre del termine di presentazione del modello Redditi e al 31 dicembre della dichiarazione Imu-Tasi.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”