Separazione: come si gestisce il conto corrente cointestato in comunione di beni o in separazione di beni, ecco tutte le novità

Quando si è in procinto di una separazione coniugale, ci sono sempre tante domande in sospeso a cui non si sa quale risposta dare. Uno degli argomenti è come gestire un conto corrente cointestato in caso di comunione di beni o in separazione di beni.

In questo articolo facciamo un po’ di chiarezza in questi diversi casi.

Separazione: conto corrente cointestato

Le somme depositate su un conto corrente cointestato vanno sempre divisi tra i coniugi al 50%. Nel caso in cui la coppia è in comunione di beni o in separazione di beni, vale sempre questa regola.

Anche se la coppia è in comunione di beni e il conto corrente è intestato solo a uno dei coniugi, le somme vanno sempre ripartite al 50%.

Nel caso in cui la coppia è in separazione dei beni e il conto corrente è intestato ad uno solo dei coniugi, la somma va all’intestatario del conto. Invece se siamo in presenza di un conto cointestato la somma va sempre divisa al 50% tra gli intestatari.

Se la somma depositata è costituita dalla maggior parte da versamenti effettuati da uno dei coniugi, quest’ultimo può rivendicare la proprietà delle somme contenute dimostrando che i depositi sono costituiti ad esempio dal versamento dello stipendio o da somme ricevute in eredità.

banca Base

Prove che dimostrano la proprietà del denaro

La proprietà totale o in parte delle somme sul conto corrente va dimostrata in sede di separazione. Il coniuge che ha dimostrato di essere proprietario delle somme in conto corrente, può chiedere al giudice il sequestro del conto corrente fino alla sentenza. Questo per evitare che l’altro coniuge possa prelevare delle somme.

Un altro caso da evidenziare è quando uno dei coniugi, durante il matrimonio, abbia prelevato la metà delle somme depositate in conto corrente e non può dimostrare di averli spesi per la famiglia o per la casa. Dovrà restituire all’altro coniuge il 50% della cifra prelevata.

Versamenti in conto corrente ingiustificati sono soggetti a controllo: ecco cosa fare

Contanti: cosa cambia nel 2018, soglia massima e limiti. Tutte le novità

Separazione: come si gestisce il conto corrente cointestato in comunione di beni o in separazione di beni, ecco tutte le novità ultima modifica: 2018-08-14T08:35:50+00:00 da Maria Di Palo

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.