Servizio Civile: bando per oltre 53mila volontari rivolto a giovani sino a 28 anni

-
26/08/2018

Bando per il Servizio Civile per 53 mila giovani: ecco i requisiti e come presentare domanda

Servizio Civile: bando per oltre 53mila volontari rivolto a giovani sino a 28 anni

Sono stati pubblicati i bandi di concorso per chi vuole prestar servizio Civile nazionale in Italia e all’esterno. I posti in palio sono 53.363 divisi tra 5.408 progetti che si realizzeranno tra il 2018 e il 2019. Possono partecipare giovani tra i 18 e i 28 anni.

I 5.408 progetti sono distribuiti come di seguito:

  • 94 progetti all’estero;
  • 199 progetti nel bando nazionale per 28.967 posti (nei progetti ordinari presentati dagli enti iscritti all’Albo nazionale e in tutti i progetti sperimentali e all’estero);
  • 21 bandi regionali per 24.396 posti (nei progetti ordinari presentati dagli enti iscritti agli Albi regionali);
  • 151 progetti sperimentali, per 1.236 posti, introducono alcune delle novità previste dalla riforma del Servizio civile universale.

Le domande di partecipazione potranno essere inoltrate fino al 28 settembre prossimo.

Nel bando nazionale sono inseriti anche i 94 progetti all’estero, che vedranno impegnati 805 volontari, e i 151 progetti “sperimentali” che consentiranno a 1.236 giovani di “collaudare” alcune novità introdotte dalla recente riforma del servizio civile universale.

Servizio civile: Le novità del 2018

Le novità introdotte riguardano la flessibilità della durata del progetto che sarà compresa tra gli 8 e i 12 mesi, e dell’orario di servizio, che corrisponderà a 25 ore settimanali oppure ad un monte ore annuo che varia, tra le 1145 ore di un progetto di 12 mesi e le 765 ore di un progetto di 8 mesi.

Per i progetti sperimentali è previsto un periodo di tutoraggio, durerà fino a tre mesi, ciò è finalizzato a facilitare l’accesso al mercato del lavoro dei volontari o, in alternativa, di un periodo di servizio in un altro Paese dell’Unione Europea.

Da quest’anno, è stato realizzato il sito www.scelgoilserviziocivile.gov.it  per rendere più facile  la partecipazione dei giovani volontari al bando.  Il sito guiderà i giovani nella candidatura.

Vincenzo Spadafora, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega a pari opportunità, giovani e servizio civile universale ha dichiarato: “Il servizio civile rappresenta un momento unico per la crescita dei nostri giovani, per scoprire le proprie potenzialità, per entrare in contatto con il profondo senso di cittadinanza attiva e solidarietà sociale. Siamo molto felici di poter annunciare questo bando a seguito di una prima fase di consultazione con le principali organizzazioni e con la rappresentanza di volontari che svolgono attualmente progetti. Fin da subito, a cominciare proprio da questo primo bando, abbiamo accolto alcune istanze dei ragazzi. Tra queste, vi è l’esigenza di avere maggiore certezza nell’avvio dei progetti in modo da programmare la propria vita”.

servizio civile

Il servizio civile a chi è rivolto

Il servizio civile è rivolto a ragazzi tra i 18 e i 28 anni, possono partecipare anche ragazzi di altro paese UE, ma anche stranieri con permesso di soggiorno. I giovani che parteciperanno al bando sono interessati ad avere un’esperienza di cittadinanza attiva nei settori dell’assistenza della protezione civile, dell’ambiente, del patrimonio artistico e culturale, dell’educazione e promozione culturale in progetti in Italia o all’estero.

I volontari riceveranno un assegno mensile di 433,80 euro per lo svolgimento del servizio, invece per chi parteciperà ai progetti all’estero, a questa somma si dovrà aggiungere un importo specifico d’indennità e anche vitto e alloggio.

Come presentare la domanda

La domanda di partecipazione va presentata entro il 28 settembre, ed è possibile presentare una sola domanda per un unico progetto, pena l’esclusione dalla selezione. La domanda va presentata direttamente all’ente che realizza il progetto a cui si è interessati.


Leggi anche: Cassa integrazione COVID Ristori Bis: come funziona la proroga e quanto dura, ecco le prime istruzioni Inps

Come abbiamo già detto, quest’anno è stato creato un sito on line www.scelgoilserviziocivile.gov.it, per facilitare i ragazzi ad orientarsi tra le varie informazioni. Quindi vi consigliamo di consultare tale sito per avere tutte le informazioni necessarie per la vostra decisione.

Bandi per 3556 volontari Servizio Civile Garanzia Giovani : ecco i requisiti e come presentare la domanda