Soldi in conto corrente perché la banca ci guadagna? Cosa rischio?

-
21/03/2020

Soldi in conto corrente solo utili alla banca, perchè? Cosa rischio per l’emergenza Coronavirus, la banca me li restituisce immediatamente?

Soldi in conto corrente perché la banca ci guadagna? Cosa rischio?

I soldi fermi in banca fanno piacere alla banca ma non il contribuente non ha nessun vantaggiosi anzi si trova a pagare spese di conto corrente. Gli interessi bancari sono ridotti, quasi inesistenti e non bastano a coprire le spese di tenuta conto. La banca è l’unica che trae vantaggio nel custodire i nostri soldi.

Perché i soldi su conto corrente sono importanti per la banca?

La banca può utilizzare i soldi sul conto corrente per vari motivi sempre rispettando la riserva frazionata. Lì può utilizzare ad esempio per concedere prestiti. Va chiarito che, la banca al momento che chiediamo di ritirare i nostri soldi deve ridarli immediatamente indietro, è previsto dalla legge che tutela il risparmiatore.

Che cos’è la riserva frazionata

Abbiamo detto che la banca può utilizzare i nostri soldi nel limite della riserva frazionata. In effetti la banca può utilizzare solo una quota parte della somma ferma sul conto corrente, la percentuale attuale è dell’1% dei depositi. Questa percentuale è molto bassa rispetto agli anni 50. Il ribasso è dovuto dal cambiamento del mercato finanziario nel corso degli anni e alla crisi economica che ha investito le banche in generale.

Tenere i soldi fermi sul conto corrente non conviene, come abbiamo illustrato in quest’articolo, l’ideale è investire nel mattone: Denaro sul conto corrente, contanti sotto il materasso o investire nel mattone, cosa conviene?

Purtroppo, l’emergenza del Coronavirus ha messo in ginocchio l’Italia. Viviamo una situazione drammatica, ieri l’ultimo bollettino riportava un record di morti, persone di tutte le età. Questo virus non risparmia nessuno, nessuno è immune. Anche il mercato finanziario – economico con l’Italia ferma non si presenta con uno scenario favorevole.

Rischio i soldi sul conto corrente?

Per chi ha un conto corrente (vincolato o normale) deve stare tranquillo in quanto l’emergenza Coronavirus non lo toccherà, neanche se le cose dovessero peggiorare ulteriormente. I risparmiatori sono tutelati dal Fondo Interbancario di depositi, che consiste in un paracadute in caso la banca non sia in grado di restituire i soldi a causa di un crac finanziario o un fallimento.


Leggi anche: Pensioni e legge di bilancio 2021, riparte l’indennizzo ai commercianti