Sospensione mutui prima casa per coronavirus: novità e modulo

-
30/03/2020

Attiva la sospensione dei mutui prima casa attraverso il Fondo di solidarietà. Per ottenere il blocco del mutuo basterà compilare il modulo in pdf. Tutte le info sul Fondo Gasparrini.

Sospensione mutui prima casa per coronavirus: novità e modulo

I mutui sottoscritti per la prima casa potranno essere sospesi grazie al Fondo di Solidarietà. Roberto Gualtieri ministro dell’Economia e delle finanze, ha convalidato il decreto attraverso il quale vengono inseriti nel fondo i mutui stipulati in seguito all’acquisto della prima casa.

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo dell’articolo 54 del DL Cura Italia. I cittadini in presenza dei requisiti possono richiedere il blocco del mutuo, grazie al perfezionamento della norma. Che ha visto l’inserimento della sospensione dei mutui prima casa nel Fondo di Solidarietà, meglio conosciuto come il Fondo Gasparrini.

Il mutuatario che ha sottoscritto un mutuo per l’acquisto della prima casa e, si trova in una condizione di difficoltà provvisoria dovuta all’emergenza dell’epidemia da Covid-19 e, quindi, che risponda a pieno titolo hai requisiti presenti nel regolamento del Fondo di solidarietà. Può richiedere la sospensione del versamento delle rate del mutuo per un tempo massimo di 18 mesi.

L’emergenza Coronavirus fa slittare le rate dei mutui

Il Fondo Gasparrini è stato ampliato al fine di consentire ai lavoratori, che hanno subito disagi economici prodotti in seguito all’emergenza epidemiologica da Covid-19, l’accesso alla sospensione dei pagamenti dei mutui.  Attraverso l’estensione del fondo, è stato possibile ampliare la fascia dei requisiti per farne richiesta, nello specifico, quali:

√ possono richiedere la sospensione del mutuo prima casa con il Fondo Gasparrini i lavoratori dipendenti che hanno subito la riduzione, oppure, la sospensione delle ore lavorative. Per un periodo equivalente ad almeno 30 giorni, come può essere ad esempio la cassa integrazione;

√ possono accedere al Fondo i lavoratori autonomi e i professionisti, che per l’effetto del Covid-19 hanno subito una riduzione dei profitti. Intesi in termini di fatturato superiore al 33% in paragone del fatturato prodotto negli ultimi tre mesi del 2019.


Leggi anche: Sospensione mutuo anche per i morosi fino a 90 giorni

 Come richiedere la sospensione delle rate?

Nello specifico, possono accedere al fondo i lavoratori in presenza delle seguenti condizioni, quali:

  •  per ottenere la sospensione delle rate non è necessario presentare l’Isee;
  • possono richiedere la sospensione anche i beneficiari di altra tipo di sospensione, se il pagamento è stato attivato da 3 mesi;
  • il fondo è stato realizzato al fine che supporti il 50% degli interessi calcolato sul periodo di sospensione.

Dove presentare la domanda?

Il lavoratore che si trova nelle condizioni descritte nel primo paragrafo, può richiedere la sospensione del mutuo contattando l’istituto di credito con cui ha stipulato il mutuo. Presentando il modulo e la documentazione per la sospensione delle rate per non oltre 18 mesi.

Il modulo di sospensione del mutuo in pdf