Speciale pensioni, Anticipo TFS, Bollo auto, Rimborso 730, Detrazione spese mediche, ISEE 2020, le novità

-
22/01/2020

Rassegna su: Riforma pensioni, Anticipo TFS e tempi allungati, Bollo auto 2020, Rimborso 730 eredi, Detrazione spese mediche, ISEE 2020, le novità

Speciale pensioni, Anticipo TFS, Bollo auto, Rimborso 730, Detrazione spese mediche, ISEE 2020, le novità

Appuntamento giornaliero con la rassegna di affari sulle novità del 21 gennaio 2020. L’argomento principale sono le pensioni che creano caos e confusione, vi proponiamo le nuove proposte presentate al Governo; novità importanti e alquanto deludenti sul fronte dell’anticipo TFS; Rimborso 730 più veloce per gli eredi; chiarimenti sulle spese mediche detraibili con il pagamento in contanti; il Fisco avanza con i controlli, sotto il riflettore l’ISEE 2020; Bollo auto nel 2020 è possibile non pagarlo, ecco le eccezioni. 

Riforma pensione 2020: ecco cosa succede

Pensione a 62 o 67 anni?

Il 27 gennaio 2020 è fissato il tavolo di incontro tra Governo e parti sociali per discutere la revisione della riforma delle pensioni volto a migliorare o a superare la legge Fornero. L’età media per la pensione in Europa è di 63 anni senza penalizzazioni, in Italia, invece, per accedere alla pensione di vecchiaia ne occorrono 67, per le nuove  generazioni, però, grazie al sistema contributivo la pensione avrà un assegno finale che sarà pari alla metà dell’ultimo stipendio.

La notizia completa qui: Pensioni a 62 o 67 anni? L’età pensionabile con la riforma

La proposta di Tridico

Secondo il Presidente dell’INPS Pasquale Tridico, la previdenza italiana sotto alcuni aspetti è ingiusta. Vediamo le linee guida che il presidente dell’Istituto di previdenza ha elencato nel corso di una recente intervista con particolare riferimento all’aumento dell’età pensionabile per effetto dell’adeguamento alla speranza di vita Istat.


Leggi anche: Bonus Natale 2020, in arrivo un cashback da 150 euro: cos’è, come funziona e come ottenerlo

Per approfondire la notizia: Riforma pensioni, stop all’aspettativa di vita dopo i 60 anni, la ricetta di Tridico

Quota 99: di cosa si tratta?

In pensione con Quota 99 con aggregato il Bonus mamma, per superare il vuoto di Quota 100. Il quadro pensionistico italiano si arricchisce di suggerimenti la nuova proposta pensionistica è stata presentata da Francesca Puglisi sottosegretaria al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Molto probabilmente questa proposta sarà discussa il prossimo lunedì, durante il colloquio previsto con le parti sociali. 

La notizia completa qui: Pensioni: Quota 99 con 64 anni e 35 di contributi più Bonus mamma

Anticipo TFS: la delusione dei pensionati

Il CdS, nella seduta dedicata all’esame del decreto per il Tfr, ha espresso il suo parere, Estensore il Consigliere Speziale e Presidente il dott. Volpe, dilazionando ulteriormente i tempi. Ecco l’esito:” la Sezione sospende l’espressione del parere in attesa degli adempimenti in motivazione”. Di quali adempimenti si tratta? Di una serie di legittimi rilievi tecnici di merito, che qui si omettono e che ritarderanno ancora per molto il completamento di questo provvedimento sul maledetto anticipo, a meno che il governo non proceda indipendentemente dallo stesso parere.

Leggi qui la notizia completa: Anticipo TFS: il Governo ha raggirato 230mila pensionati

Rimborso 730 più veloce per gli eredi

La normativa prevede la possibilità di presentare il modello 730 da parte degli eredi dei contribuenti deceduti nel 2019. La presentazione della dichiarazione consentirà ai contribuenti di ottenere eventuali rimborsi in tempi veloci. Il rimborso sarà erogato direttamente dall’Agenzia delle Entrate entro il sesto mese successivo al termine previsto per la presentazione della dichiarazione.

Per approfondire la notizia: Rimborso 730: gli eredi lo avranno prima, la novità dell’Agenzia

Detrazione spese mediche con il pagamento contante, anche per medicinali veterinari e dispositivi medici?

La legge di Bilancio 2020 dal 1° gennaio prevede l’obbligo di tracciabilità dei pagamenti delle spese mediche sanitarie ai fini della detrazione fiscale del 19% nella dichiarazione dei redditi annuale (730 o redditi). Le farmacie hanno molti dubbi derivate dai clienti sul pagamento in contanti di alcune prestazioni.


Potrebbe interessarti: TIM, offerta imperdibile per bonus 500 euro: Oltre al tablet si potrà scegliere anche il PC

Leggi qui la notizia: Spese mediche: il pagamento in contante anche per medicinali veterinari e noleggio dispositivi medici?

ISEE 2020: al via i controlli

La presentazione del modello ISEE 2020 fa scattare il controllo immediato da parte dell’Agenzia delle Entrate. Le nuove regole che conferiscono un maggiore potere al Fisco sono entrate in vigore il 1° gennaio 2020. L’Inps ha confermato la presenza di un’ispezione automatica che sviscera i conti correnti dei soggetti che presentano il modello ISEE 2020.

La notizia completa: ISEE 2020: il Fisco controlla in automatico conti correnti e immobili, ecco come difendersi

Bollo auto 2020: ecco quando non deve essere pagato

Quando parliamo del bollo auto, facciamo riferimento alla tassa automobilistica, da pagare ogni singolo anno. Seppur è vero che in tanti abbiamo sperato, di veder affiggere sulla tassa il cartello con su la voce “abolita”, purtroppo questo non è accaduto. Confermato anche per l’anno 2020 il pagamento del bollo auto attraverso il nuovo sistema PagoPa. Le novità introdotte dalla normativa investono in modo particolare solo i possessori dei veicoli regolarmente registrati al Pubblico Registro Automobilistico (PRA). Di conseguenza, il soggetto che non è proprietario di un mezzo di trasporto, non è obbligato in nessun caso a versare la tassa di possesso.

Per approfondire: Bollo auto 2020: tutte le novità su sconti, riduzioni ed esoneri