Spesometro 2018, ancora poche ore alla scadenza di lunedì 1° ottobre (secondo trimestre o primo semestre)

Spesometro 2018, l’invio entro il 1.10.2018 deve essere inviato lo spesometro del 1° semestre 2018. Per i contribuenti che hanno trasmesso i dati del 1°trimestre entro lo scorso maggio, devono ora inviare i dati del secondo trimestre
2018.  Una particolare attenzione riguarda le operazioni comunicate nell’ultimo periodo del 2017, per le quali è
pervenuta la segnalazione di irregolarità e la regolarizzazione è avvenuta nel 2018.

A riguardo, consigliamo di leggere: Come registrare le fatture 2017 pervenute nel 2018, le novità dell’Agenzia delle Entrate

Spesometro 2018 proroga al 6 aprile

Spesometro le bollette vanno inserite?

Un Comune, in relazione alle bollette fatture emesse in relazione al servizio di forniture d’acqua, deputazione e servizio forniture, ha chiesto all’Agenzia dell’Entrate quali dati vanno inseriti nello spesometro 2018, in quanto per il comune tali dati non vanno inseriti.

L’Agenzia dell’Entrate con la risoluzione n. 68 pubblicata il 21 settembre 2018 ha chiarito le regole in merito all’obbligo di inserire anche i dati di bollette e fatture nelle comunicazione dati IVA.

Puoi leggere qui, la notizia completa: Spesometro: vanno inserite tutte le bollette? Chiarimenti dell’Agenzia, scadenza 1° ottobre

Lo Spesometro lascia il posto all’Esterometro

Arriva l’ Esterometro dal 1° gennaio 2019, è una conseguenza del cambiamento dello spesometro, che diventa più leggero e sarà dedicato alle operazioni transfrontaliere. 

Con l’ Esterometrò sarà obbligatorio comunicare le operazioni con soggetti non residenti e non stabiliti, perchè dal 1° gennaio 2019 parte la fatturazione elettronica per i privati, ma non coinvolge le operazioni con i ‘minimi’ e le operazioni con soggetti non residenti e non stabiliti, anche se identificati ai fini Iva in Italia.

Puoi leggere qui, la notizia completa: Arriva “Esterometro” al posto dello Spesometro, con l’obbligo della fattura elettronica, tutte le novità

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.