Taglio dei debiti se la situazione diventa difficile con la procedura di sovraindebitamento

-
18/02/2020

Quando la situazione diventa troppo difficile e i debiti si cumulano, è possibile in alcuni casi la proceduta di sovraindebitamento che permette lo stralcio dei debiti fino all’80%.

Taglio dei debiti se la situazione diventa difficile con la procedura di sovraindebitamento

È possibile ridurre i debiti accumulati con la procedura sovraindebitamento, detta anche “saldo e stralcio”. La giurisprudenza ha evidenziato i vantaggi di questa procedura per i contribuenti che si trovano in grave difficoltà economica. Analizziamo il quesito di un nostro lettore. 

Taglio dei debiti con la procedura di sovraindebitamento

Buon pomeriggio,  ho un grosso problema con l’esattoria. Ho parecchie cartelle da pagare per un importo di circa 55 mila euro, mi è stata ipotecata la casa. Molte di queste cartelle risalgono al 1995, tra cui contributi Inps, Inail, Imu bolli auto. Sicuramente molte saranno acute in prescrizione. Ho una situazione familiare ed economica disastrosa, volevo vendere la casa, che comunque non vale più di 60 mila euro. Cosa posso fare per togliere l’ipoteca. Volevo chiedere se si può fare un offerta a stralcio come si fa con le banche. Potete darmi qualche consiglio in merito? Grazie. 

Legge n. 3 del 27 gennaio 2012 

In alcuni casi è possibile accedere alla  “legge n. 3 del 27 gennaio 2012, che introduce le procedure di composizione della crisi da sovra-indebitamento, strumenti per mezzo dei quali ai cittadini e alle piccole imprese è data la possibilità, con l’intervento del giudice, di ridurre i propri debiti diventati eccessivi“.

Questa procedura consente di effettuare lo stralcio dei debiti accumulati, arrivando anche ad una riduzione fino al 50 per cento dei debiti e in alcuni casi anche di più.  Inoltre, l’instaurazione delle procedure di composizione della crisi da sovra-indebitamento ha l’effetto di sospendere qualsivoglia azione intrapresa dal creditore che possa arrecare un pregiudizio al patrimonio del debitore, permettendo così “salvare”, il proprio patrimonio.

Per approfondimenti: Ridurre i debiti fino all’80% con la procedura i sovraindebitamento, ecco di cosa si tratta


Leggi anche: Pagamento Imu, calcolo, scadenza e saldo 2020: chi potrà beneficiare della cancellazione per Covid-19

Inoltre, un’interessante pronuncia del Tribunale romagnolo precisa che nell’ambito delle procedure di sovraindebitamento della Legge n. 3/2012, in presenza di offerte di acquisto immobili, il Giudice può disporre la cancellazione dei gravami finché l’atto dispositivo non sia perfezionato.

Il mio consiglio è di rivolgersi ad un avvocato e farsi aiutare a trovare la soluzione  possibile.