Tax free shopping e Otello 2.0, cambiano le regole per i turisti, tutte le novità

-
23/07/2018

Tax free shopping e Otello 2.0, importanti novità per i turisti, l’Agenzia delle dogane chiarisce le modalità operative e tecniche.

Tax free shopping e Otello 2.0, cambiano le regole per i turisti, tutte le novità

Tax free shopping e Otello 2.0, importanti novità per i turisti. Tutte le cessioni di beni a favore del turista extracomunitario, che effettua nel territorio italiano acquisti di beni per un importo superiore a 154,94 euro e destinati all’uso personale o familiare, da trasportarsi nei bagagli personali fuori dal territorio doganale, dovranno avvenire con l’emissione della fattura
elettronica dal 1.09.2018. Tali cessioni possono essere effettuate senza pagamento dell’Iva da parte dell’acquirente o con il diritto a chiederne il rimborso.

Tax free: i chiarimenti dell’Agenzia delle Dogane

tax free shoppingL’Agenzia delle Dogane, che gestisce la procedura delle fatture tax-free shopping, ha definito le modalità tecniche e operative per l’entrata in vigore degli obblighi di fatturazione elettronica con la nota n. 54088/RU/2018; inoltre, con la nota n. 54505/RU/2018, ha diramato le istruzioni operative per l’utilizzo del software Otello 2.0 che gestisce l’emissione di tali fatture. Tale software è attivo e utilizzabile su base volontaria già dal 23.05.2018, rendendo possibile l’emissione di fatture sia in formato elettronico sia cartaceo. Tale possibilità sarà fruibile fino al 30.11.2018. In seguito le operazioni tax-free saranno trattate esclusivamente con Otello 2.0.