Tredicesima 2018, finalmente la data ufficiale di NoiPa

Il 13 dicembre 2018 scorso è stata resa pubblica ed ufficiale da parte di NoiPa la data dell’accredito della Tredicesima 2018. Ecco tutte le informazioni.

Finalmente nuove notizie per la Tredicesima 2018. Infatti, nei giorni scorsi, NoiPa ha annunciato ufficialmente quale sarà la data di pagamento della Tredicesima 2018. Già da un bel po’ di giorni si stavano facendo delle ipotesi sulla data di pagamento per la Tredicesima, prendendo come riferimento le date di pagamento degli anni precedenti ed anche la normativa che si occupa dei pagamenti dei dipendenti pubblici della PA.

La data ufficiale per la Tredicesima 2018

Per l’esattezza, la data per la Tredicesima 2018 è stata presentata nel giorno 13 dicembre 2018, quindi giovedì scorso. NoiPa ha fatto il suo annuncio sulla sua pagina ufficiale Facebook; di seguito, ecco riportato il messaggio originale:

“La data di valuta per l’accreditamento della tredicesima mensilità, per tutti i dipendenti ad eccezione del personale delle aziende sanitarie, è venerdì 14 dicembre.
Si ricorda che l’effettiva disponibilità delle somme sui conti correnti può avvenire nell’arco dell’intera giornata, in relazione alle diverse modalità operative degli istituti bancari”.

Il calcolo

Come si fa il calcolo della Tredicesima Mensilità? Innanzitutto, bisogna tener conto di alcuni fattori che sono diversi in base al lavoratore. Inoltre, è necessario dire che la tredicesima equivale ad un dodicesimo della retribuzione annua, ma ritornando al discorso di prima, ecco i fattori a cui prestare attenzione:

• Retribuzione lorda mensile;
• Retribuzione lorda annuale;
• Mensilità lavorate nell’anno;
• Indennità di contingenza;
• Scatti di anzianità;
• EDR (Elemento Distinto della Retribuzione);
• Trattamento di vacanza Contrattuale;
• Terzi elementi;
• Indennità mansione svolta.

Ma qual è la formula concreta e necessaria per il calcolo della Tredicesima? Eccola di seguito: Retribuzione lorda mensile x numero di mesi lavorati / 12

I destinatari della Tredicesima 2018

Sono aventi diritto della Tredicesima 2018 tutti i lavoratori che hanno un contratto di lavoro subordinato, quindi parliamo di dipendenti assunti con contratto di lavoro part-time, oppure con contratto di lavoro full-time o lavoratori domestici come colf e badanti. Rientrano negli aventi diritto anche i pensionati, ma in tal caso il calcolo ed erogazione della tredicesima sono effettuati direttamente dall’Inps.
Coloro che invece non hanno accesso alla tredicesima 2018 sono i collaboratori e parasubordinati.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.