Truffe in banca: 3 consigli per evitarle

-
05/05/2019

Come evitare di essere truffati nel percorso casa banca (e ritorno): 3 semplici consigli dell’ABI.

Truffe in banca: 3 consigli per evitarle

Quando si ha a che fare con la banca bisogna fare molta attenzione poichè i truffatori sono sempre in agguato e ne inventano sempre di nuove per trarre in inganno le potenziali vittime.In questo articolo forniremo 3 utili consigli per evitare truffe quando ci si reca in banca.

Evitare truffe quando si va in banca

Innanzitutto, per evitare di essere preda dei truffatori è bene ricordarsi che la banca non ferma MAI i clienti per strada per proporre nuovi investimenti e controllare la validità delle banconote che si hanno nel portafogli. Non siete tenuti a mostrare quello che avete nel portafogli a nessuno e a far controllare da nessuno le banconote in vostro possesso.

Attenzione anche alle visite a domicilio: la banca non manda mai i suoi dipendenti presso il domicilio dei clienti per sostituire banconote false o per effettuare pagamenti. Chi vuole l’assistenza della banca deve recarsi in banca e chiunque si presenta al domicilio è sicuramente un truffatore ed è bene, quindi, non fidarsi di nessuno che si spaccia per un dipendente della banca.

Vediamo ora, i 3 consigli da seguire per non incorrere in truffe mentre si va in banca:

  • Non andare in banca sempre lo stesso giorno della settimana e allo stesso orario e facendo lo stesso percorso. In questo modo si diventa prevedibili e facili prede dei truffatori.
  • Mentre ci si reca in banca se si viene avvicinati da sconosciuti (anche distinti magari) non dare fiducia e non mostrare i propri documenti bancari anche se vengono richiesti.
  • Se è possibile andare sempre in banca accompagnati da un familiare o da un amico, soprattutto se si portano dietro soldi da versare o se, nel viaggio di ritorno, si avranno soldi prelevati.