Vendita immobile a prezzo basso, sanzioni e reato di atti fraudolenti, lo studio

Uno studio ha constatato che la vendita immobile a prezzo irrisorio genera sanzione e reato di atti fraudolenti, ecco perchè.

Vendita immobili a prezzo irrisorio, il Consiglio nazionale del Notariato, con lo studio n. 122-2018/T, ha affrontato il tema. In ambito tributario, tali cessioni devono essere assoggettate a tassazione ordinaria (Iva o registro), applicabile agli atti a titolo oneroso. Inoltre, i proprietari (così come il notaio) non dovrebbero essere punibili del reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte se l’atto non risulta simulato o realizzativo di atti fraudolenti, finalizzati a rendere inefficace la riscossione di natura coattiva.

Vendita immobile a prezzo irrisorio, reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte

Si legge nello studio al punto 9 che i riflessi fiscali della vendita a prezzo irrisorio di beni immobili possono infine interessare l’attività notarile anche con riferimento a ulteriori e diverse problematiche rispetto a quelle più sopra trattate pur se le stesse non sono direttamente riferibili alla sfera di competenza del notaio.

In questa sede preme solo farne un breve riferimento esclusivamente per completezza di informazione.

Ci si riferisce in particolare alla vendita a prezzo di favore tramite la quale si possa configurare il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte (Art. 11 legge del dlgs. 74/2000) che colpisce chi aliena simulatamente dei beni o compie atti fraudolenti sui propri beni o su altri beni idonei a rendere inefficace la procedura di riscossione coattiva82

Va sottolineato tuttavia che in relazione a tali profili l’operato del Notaio risulterà estraneo o comunque tale da escluderne specifiche responsabilità fatti salvi i casi in cui risulti direttamente coinvolto.

I profili della materia oggetto di numerose pronunce giurisprudenziali non sembrano chiaramente definiti e anche per tale ragione si rappresenta la massima cautela.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”