Visita fiscale INPS e visita medico legale: ecco quali sono le differenze

Visita fiscale e visita dal medico legale ecco gli ultimi aggiornamenti

Quando un lavoratore si trova in malattia, ha alcuni obblighi da rispettare. Prima di tutto bisogna inviare il certificato medico in via Telematica all’INPS, e di questo si potrà occupare il proprio medico curante. In seguito il lavoratore è soggetto di controlli da parte dell’INPS.

L’obbligo del lavoratore è quello di farsi trovare al domicilio in determinate fasce orarie, che variano tra il settore privato e pubblico.

Orari visita fiscale

Per quanto riguarda il settore pubblico le fasce orarie sono le seguenti: la mattina dalle 9 alle 12, nel pomeriggio invece dalle 15 alle 18.

Le cose cambiano quando si tratta del settore privato: la mattina dalle 10 alle 12 e nel pomeriggio dalle 17 alle 19.

Se invece bisogna fare una visita urgente durante queste fasce orarie è permesso non rispettare l’obbligo, senza trovarsi in spiacevoli sanzioni.

visita fiscale e visita medico legaleVisita fiscale INPS e visita legale, ecco alcuni aspetti che non bisogna confondere

La visita del medico fiscale significa verificare la reale impossibilità di andare al lavoro per colpa di una malattia, invece la visita legale è per accertare un possibile risarcimento in seguito ad in incidente. La visita legale, non è altro che una vera e propria perizia, il medico attesta la gravità del danno subito e determina una giusta terapia da seguire.Indennità di malattia spetta durante il periodo di prova? Ecco tutte le novità

Il medico che effettua questo tipo di perizia, avrà l’obbligo di controllare tutta la documentazione presentata dall’interessato. In seguito, lui dovrà valutare la percentuale che spetta al lavoratore in seguito all’incidente o invalidità subite. Verrà analizzata accuratamente la documentazione per stabilire se il danno provocato al dipendente è di natura temporanea oppure permanente. In base a questo si stabilisce una quota a favore del lavoratore. Se verrà stabilita una invalidità permanente oppure temporanea, la visita sarà condotta da una commissione dell’Asl insieme alla partecipazione di un medico dell’INPS.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.