Agenzia delle Entrate: regala 10.000 pc a scuole e non solo. Ecco cosa c’è da sapere

Agenzia delle Entrate ha pubblicato un bando per destinare 10.000 computer a scuole e non solo. Sono computer usati ma perfettamente funzionanti. Ecco chi può partecipare

L’Agenzia delle Entrate in questi giorni ha pubblicato un bando con cui mette a disposizione 10.000 in modo completamente gratuito, per scuole, enti no profit, organismo di volontariato e per le altre Pubbliche Amministrazioni.

Agenzia delle Entrate: bando per l’assegnazione di 10.000 computer per le scuole

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato un bando per le scuole pubbliche e paritarie, enti no profit, per organismi di volontariato e per altre Pubbliche Amministrazioni. In realtà il bando mette a disposizione, per chi ne fa richiesta, 10.000 computer in uso all’Agenzia.

Quindi sono computer usati, ma perfettamente funzionanti, che però non sono più adatti alle mansioni dall’Agenzia dell’Entrate, ma sono sicuramente utili ad altri enti come scuole, associazioni di volontariato o altri uffici della Pubblica Amministrazione. I pc che l’Agenzia mette a disposizione sono sia di tipo fissi che portatili.

Agenzia delle Entrate: a chi è rivolto il bando?

Chi può accedere al bando, come già abbiamo detto, sono scuole pubbliche e paritarie, enti no profit, associazioni di volontariato e uffici della Pubblica Amministrazione, ma verrà data la precedenza agli istituti scolatici, perché l’istruzione è più importante. Quindi ai fini della graduatoria verrà data la precedenza alle scuole che hanno fatto domanda per l’assegnazione dei pc.

La domanda per la richiesta dei computer, le scuole come tutti gli altri enti dovranno inviare tramite Pec.

La Pec va indirizzata al seguente indirizzo: cessionigratuite@pec.agenziaentrate.

Il termine per inoltrare richiesta tramite Pec è il 12 aprile 2019.

Come inoltrare richiesta

Per concludere la pratica di richiesta, oltre all’invio della Pec, bisogna inoltrare la richiesta anche tramite all’applicazione “Phoenice” disponibile sul giornale ufficiale online dell’Agenzia delle Entrate “Fiscooggi.it” disponibile cliccando su questo link. La Pec deve riportare in oggetto il codice della gara di assegnazione, che è il seguente “AE2019”.

Alla fine della procedura di adesione, verrà pubblicata la graduatoria da cui si potrà dedurre gli assegnatari dei pc.

Le scuole presenti in graduatoria, quindi assegnatari dei pc saranno avvisati tramite email, che conterrà anche la procedura di ritiro dei pc. Verranno assegnati a lotti di cinque computers.

Per ulteriori informazioni basta scrivere all’indirizzo e-mail entrate.ae2019@agenziaentrate.it  messo a disposizione dell’Agenzia dell’Entrate.

Qui trovate il bando integrale per la consultazione.

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.