Agevolazioni prima casa, importanti novità sulla perdita dei benefici

Importanti novità sulle agevolazioni prima casa per non perdere i benefici, ecco quali.

Agevolazioni prima casa: la Cassazione, con ordinanze n. 14317/2018 e n. 14326/2018, ha affermato che il contribuente non
perde i benefici previsti per la “prima casa” se trasferisce l’immobile prima del decorso di 5 anno, qualora ne acquisti un altro dove stabilisce la sua residenza, dichiarando di voler beneficiare delle agevolazioni, e purché abbia adibito a propria abitazione anche il primo immobile. Non spettano i benefici, invece, se al rogito di acquisto di un immobile per il quale si invocano tali agevolazioni non
partecipi anche il coniuge in comunione dei beni.

Residenza prima casa, le novità

Contributo acquisto prima casaCambiano le regole sulle agevolazione prima casa, a deciderlo una sentenza della Corte di Cassazione, con ordinanza del 17 aprile 2018 n. 9433.

Secondo la Corte di Cassazione nel caso di acquisto di abitazione princiale in corso di costruzione, per poter beneficiare del regime agevolato “prima casa”, il contribuente che non risiede nel Comune ove è ubicata, ha tempo 18 mesi per trasferirsi. Tale termine decorre dalla data del rogito di acquisto e non dal giorno della fine dei lavori.

Tutte le informazioni: Agevolazione prima casa, la residenza entro 18 mesi, tutte le novità

Comunione dei beni, come fruire delle agevolazioni

Acquisto prima casa con comunione dei beni, una recente ordinanza chiarisce quando è possibile fruire dell’agevolazione.  Leggi la notizia completa qui: Prima casa e comunione dei beni, come fruire dell’agevolazione, le ultime novità

Detrazione spese notarili

Sono detraibili le spese notarili come oneri accessori al mutuo ipotecario stipulato per acquisto dell’abitazione principale, insieme agli interessi passivi del mutuo. Le spese possono essere detratte nella dichiarazione 730 o Redditi.

Leggi la notizia completa qui: Sono detraibili le spese notarili acquisto prima casa, le novità 2018

Agevolazioni sulle ristrutturazioni edilizie

Agevolazioni sulle ristrutturazioni edilizie, l’Agenzia delle Entrate pubblica online la  nuova Guida, comprende tutte le agevolazioni, dalle singole unità abitative alle parti condominiali, dai box auto agli immobili già ristrutturati, la Guida illustra nel dettaglio quali sono gli interventi agevolabili, chi può fruire della detrazione, come richiedere il bonus, in che modo effettuare il pagamento dei lavori e quali documenti conservare.

Leggi la notizia completa qui: Agevolazioni sulle ristrutturazioni edilizie, tutte le novità 2018 (guida)

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.