Alberelli di sfoglia farciti di ricotta e salmone, ricetta per 8 pezzi

Alberelli di sfoglia farciti con ricotta, salmone e aromi un’idea sfiziosa e originale per la tavola Natalizia; belli da vedere e buoni da gustare

Natale si avvicina sempre di più; ormai mancano pochi giorni e quindi siamo in continua ricerca d’idee da portare in tavola,   antipasti, primi, secondi o piatti sfiziosi tra tradizioni e innovazioni. Questi alberelli di pasta sfoglia sono veramente carini da fare e da vedere e soprattutto sono molto golosi. Un’idea originale e facile da eseguire, occorre un rotolo di pasta sfoglia e un po’ di pazienza per creare l’alberello, che non è difficile. Dapprima bisogna disegnare un triangolo, poi con delle strisce di pasta adagiate sul contorno che servono a racchiudere la farcitura; fatta di ricotta, salmone e aromi. Andiamo a vedere come fare.

Alberelli di sfoglia farciti, ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia

50 gr di salmone affumicato

100 gr di ricotta

sale

pepe

erba cipollina

semini vari

olive e cetriolini per decorare

Come preparare gli alberelli di sfoglia farciti

Innanzitutto formiamo gli alberelli, creare un modellino di triangolo con la carta forno con misura di 9 cm alla base così da ritagliarli tutti uguali facendo meno spreco di pasta. Ritagliare dalla pasta delle striscioline larghe un dito, adagiare sul contorno, avendo cura di spennellare prima con acqua per far aderire le fettucce di sfoglia.

 

creazione alberelli

Proseguire per gli altri ne sono venuti 8 pezzi, coprire con pellicola mettere una mezz’ora in frigo.alberelli pronti Intanto riscaldare il forno a 200° tirare fuori dal frigo bucherellare la base spennellare con acqua e cospargere di semini, infornare per circa 15 minuti. Adesso possiamo dedicarci alla farcitura, in un mixer mettere la ricotta, il salmone, il pizzico di sale, il pepe e l’erba cipollina azionare per pochi minuti, ottenendo un composto omogeneo, riempire un saccapoche con bocchetta a stella.ripieno

Farcire le forme di sfoglia e decorare a piacere con olive tagliate a spicchi e cetriolini affettati.Potrebbe interessare anche: Salmone marinato con limone e pepe rosa, antipasto elegante

 

piatto di alberelli


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.