Alberobello: Da 35 anni un festival all’insegna della tradizione e non solo

Alberobello: Da 35 anni un festival folklorico internazionale all’insegna della tradizione e non solo

Ad Alberobello il 2-3-4-5 Agosto 2018   dalle ore 21.30 nel cuore dei Trulli il festival internazionale del folklore.

Per festeggiare i 90 anni dalla sua fondazione il Gruppo Folkloristico “Città dei Trulli” accoglierà quest’anno, sempre con la splendida cornice dei trulli  gruppi  provenienti dalle Città UNESCO di: ARGENTINA – ECUADOR – SPAGNA – TURCHIA – GEORGIA.

Il festival si svolgerà in quattro serate, di cui la prima dedicata tutta alle tradizioni locali.

Il gruppo

Il Gruppo Folkloristico “Città dei Trulli” di Alberobello continua il lavoro dell’animatrice Isabella Sgobba che, già nel 1928, con un gruppo di contadini aveva cominciato a riscoprire usi, costumi, danze e canti alberobellesi di fine Ottocento, conservando nel tempo la cultura e le tradizioni del luogo.

I costumi con i quali i componenti si esibiscono si rifanno a quelli indossati dagli alberobellesi di quell’epoca. Mentre le donne vestono l’abito da lavoro, gli uomini indossano quello caratteristico del carrettiere, reso particolare da una larga fascia rossa in vita.

I i balli riproducono le serate dei sabato che si organizzavano nelle aie mentre i canti riproducono esperienze di vita contadina.

Attualmente il Gruppo è composto da  ballerini accompagnati da fisarmoniche, chitarre e  tamburelli. Oltre a gruppo principale  diretto dal Presidente Nino Agostino è presente anche il gruppo dei “pulcini”  i piccoli del gruppo.

Il festival

Nel 1984, nel suggestivo scenario dei Trulli, monumenti riconosciuti successivamente nel 1996 dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità, ha inizio il Festival Folklorico Internazionale “Città dei Trulli”, manifestazione basata sulla formula dello scambio tra i Gruppi, per favorire la conoscenza delle tradizioni di diversi Paesi ed offrire la possibilità di contatto tra i giovani.

Ogni anno partecipano Gruppi di artisti provenienti da diverse parti del Mondo.

Il Festival ha acquisito nel corso degli anni fama e notorietà, rappresentando ormai la principale manifestazione dell’estate alberobellese, rientrando così nella programmazione delle manifestazioni Provinciali e Regionali.

Appuntamento quindi i primi giorni di agosto nel cuore della Puglia alla scoperta anche della pizzica non solo salentina e  approfittando per qualche visita nei caratteristici centri della Murgia! 

Mariangela Palmisano

Guida ed accompagnatrice turistica. Giornalista pubblicista da luglio 2016. Mamma di 3 figli (Cosimo, Anna e Francesco Pio) Presidente de "l'occhiazzurra" una associazione culturale fondata dalla mia defunta cugina la poetessa Angela Palmisano. Amo il mio Paese e non amo le ingiustizie e le persone incoerenti.
Follow Me: