Alcolismo in Italia, più di 435 mila vittime, ecco cosa sta succedendo

Alcolismo in aumento nel nostro Paese, ecco cosa succede

La causa che finora ha registrato più decessi nel nostro Paese è l’alcol. Questa dipendenza, negli ultimi 10 anni ha causato direttamente o indirettamente il decesso di ben 435 mila persone.

Decessi per colpa dell’alcol

Secondo l’Osservatorio permanente Eurispes/ Enpam, l’alcol fa più vittime di qualsiasi sostanza psicotropa, addirittura più della cocaina. Il numero di chi fa uso di alcol è in continuo aumento, le persone ormai bevono ovunque e per qualunque cosa. Più del 63,4% della popolazione beve alcol per spensieratezza, relax e piacere. Secondo le statistiche, più della metà dei giovani tra gli 11 e i 19 anni, almeno una volta hanno bevuto un bicchiere di alcol tra gli 11 e i 14 anni.

Alcolismo in aumento nel nostro PaeseQuesto frequente fenomeno tra i giovani di oggi, è stato accuratamente osservato in tre diverse indagini. L’alcol è un problema serio in Italia, rappresentando il fattore principale della morte di 435 mila persone.

Sembra che la bevanda preferita in assoluto tra gli alcolici, sia proprio la birra, seguita dal vino poi i superalcolici. L’uso di alcol è sempre più frequente. Secondo le statistiche il 28.6% della popolazione beve nei locali, il 21.4% bevono in discoteca, club, e solo due su dieci persone bevono a tavola. Cifre impressionanti, sembra che l’alcol sia diventato ormai un rituale, una tradizione, una cosa che si potrebbe fare a qualsiasi ora della giornata e per qualsiasi futile evento.

Leggi anche: Bere alcolici per chi è malato di cancro: ecco le conseguenze

Un altro serio problema è quello dell’acquisto di alcol dai minori, nonostante è stato messo il divieto assoluto. Secondo alcuni indagini di recente è stato scoperto che più della metà dei minori hanno acquistato alcol, ci sono sempre più eccessi e il problema sta diventando sociale. Scatta l’allarme anche dai medici che si dichiarano molto preoccupati per questo fenomeno che ormai sta prendendo sempre più piede.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.