Alfa Romeo: arrivano cattive notizie dal Giappone

Alfa Romeo: la casa del Biscione chiude in calo il 2019 in Giappone, male anche Maserati stabile invece Fiat

Arrivano brutte notizie dal Giappone per Alfa Romeo. La casa automobilistica del Biscione ha visto calare le sue immatricolazioni nel 2019 nel paese del Sol Levante. Sono state 2.370 le auto immatricolate dalla casa milanese in terra nipponica lo scorso anno. Questo dato rappresenta un calo del 5,8 per cento rispetto allo scorso anno quando invece le consegne dello storico marchio del Biscione furono oltre 2.500. Si tratta dunque di un passo indietro per Alfa Romeo in un paese che ad inizio anno sembrava poter regalare delle soddisfazioni importanti al marchio italiano.

Alfa Romeo chiude in calo il 2019 in Giappone, male anche Maserati

Nel caso di Alfa Romeo in Giappone ha pesato molto un mese di dicembre piuttosto negativo con un calo del 17,9 per cento rispetto allo stesso mese del 2018. In virtù di questo risultato la quota di mercato di Alfa Romeo in Giappone nel 2019 è stata pari al 0.68%. Dato negativo anche per un altro marchio di Fiat Chrysler Automobiles. Ci riferiamo a Maserati. La casa del Tridente a fronte di 1.453 unità vendute ha visto diminuire le sue vendite del 13,3 per cento in Giappone.

Anche in questo caso il mese di dicembre è stato molto negativo con quasi il 24 per cento in meno del 2018. La quota di mercato di Maserati nel paese nipponico è dello 0,36 per cento. Infine segnaliamo vendite stabili per Fiat con con 5.988 unità consegnate e un calo dello 0.4%.

Ti potrebbe interessare: Le nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio saranno dotate di TomTom Connected Navigation e Maps


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube