Alfa Romeo: dall’Europa parte la riscossa?

A partire dal mese di settembre del 2018 Alfa Romeo ha costantemente perso terreno in Europa con le immatricolazioni che sono diminuite in tutti i principali mercati europei mese dopo mese. Le cose però sembrano essere cambiate a settembre 2019. Il mese scorso infatti la casa automobilistica del Biscione ha finalmente visto aumentare le sue […]

A partire dal mese di settembre del 2018 Alfa Romeo ha costantemente perso terreno in Europa con le immatricolazioni che sono diminuite in tutti i principali mercati europei mese dopo mese.

Le cose però sembrano essere cambiate a settembre 2019. Il mese scorso infatti la casa automobilistica del Biscione ha finalmente visto aumentare le sue consegne in quasi tutti i mercati auto principali del vecchio continente.

Alfa Romeo torna a crescere in Europa nel mese di settembre del 2019

In Italia Alfa Romeo lo scorso mese ha visto crescere le sue vendite del 34 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno grazie all’immatricolazione di 2.175 unità.

Quello dell’Italia però non è un caso isolato per lo storico marchio milanese che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles. Infatti il Biscione ha visto aumentare le sue vendite anche in Germania. Nel principale mercato europeo la casa italiana ha immatricolato il mese scorso la bellezza di 262 unità con una crescita del 19,6%. 

Anche in Francia Alfa Romeo ha ottenuto una leggera crescita. Il marchio italiano infatti ha venduto 213 unità con una crescita del 26%. Molto bene anche in Spagna dove il Biscione il mese scorso ha raddoppiato le sue immatricolazioni rispetto allo scorso anno facendo registrare la consegna di 256 unità.

Anche nel Regno Unito il mese scorso il marchio milanese ha ottenuto una crescita del 5,5% grazie alla vendita di 500 auto. Unica eccezione tra i principali mercati europei per il Biscione è la Svizzera. In Terra elvetica a settembre 2019 le vendite sono diminuite del 40 per cento rispetto allo scorso anno con appena 132 unità immatricolate.

Si spera ovviamente che a partire dal mese scorso il trend di Alfa Romeo si sia invertito in Europa e che anche nei restanti mesi del 2019 il marchio torni a crescere nel nostro continente dopo un 2019 che fino ad ora era stato davvero da dimenticare.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: arriva la notizia che molti temevano


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp